QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Lehman circostante è completa

L’esercito ucraino sta ora quasi completamente assediando la città strategicamente importante di Lyman, nel nord-est del paese. La caduta di Lehman, che potrebbe verificarsi anche oggi, sarebbe un altro colpo strategico per il presidente Putin. Spera di offrire questo pomeriggio all’Ucraina e all’Occidente l’annessione di quattro province ucraine.

Tommy Theiss

Analisti militari ucraini e occidentali, blogger militari filorussi, giornalisti sul campo: chiunque controlli posizioni militari e movimenti di fronte in Ucraina nonostante nebbia di guerra Cerca di analizzare e vede che la situazione intorno a Lyman si sta sviluppando alla velocità della luce.

La Russia ha occupato la città – che prima della guerra contava poco più di 20.000 abitanti – dalla primavera ed è un importante centro logistico per l’Ucraina nord-orientale. Dopo il contrattacco nella provincia di Kharkiv, è stato uno dei principali obiettivi militari dell’esercito ucraino. Dopo settimane di continui bombardamenti, sembra che questo obiettivo sia stato raggiunto da poco.

Giorno dopo giorno i soldati ucraini detenevano più territorio a ovest, nord e nord-est della città, mentre altre divisioni a sud esercitavano pressioni senza – per il momento – entrare nella città stessa. Questa sembra essere una strategia deliberata: l’esercito ucraino comprende anche che prendere una città da una parte solo attraverso combattimenti di strada è molto difficile. Il nemico, quindi, non dovrebbe far altro che aspettare nei suoi nascondigli e sparare a chiunque si avvicini alla città.

via di fuga

Questo è anche il motivo per cui negli ultimi giorni l’Ucraina ha cercato di fare una grande deviazione attorno a Lehman, cosa che ora ha avuto successo. Nei giorni scorsi, villaggio dopo villaggio è stato conquistato. L’esercito era ancora nel nord a Novoselevka ieri, a circa 10 chilometri dalla stessa Liman, secondo le foto dei soldati in quel villaggio. Questa mattina Drubyshev è stato liberato nel nord-ovest e le immagini di soldati ucraini sono apparse a Gambyl, nel sud-est. Secondo notizie non confermate, ci saranno combattimenti anche a Torsk, 12 chilometri a nord-est di Lyman.

In teoria, quel villaggio costituisce l’unica via di fuga a est per le forze russe che vogliono sfuggire alla morte o alla prigionia, attraverso una striscia larga circa 10 chilometri. Le stime del numero di soldati che ancora difendono Lyman oggi vanno da 1000 a 3000. Solo una strada principale passa attraverso la striscia verso Tors’ke e oltre Svatove, ma quella rotta è ora all’interno del raggio di tiro dell’Ucraina a nord ea sud. È altamente incerto se le restanti forze russe sarebbero in grado di fuggire in pratica.