QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La società farmaceutica Pfizer risolve una causa multimilionaria su EpiPen | all’estero

Il produttore di vaccini Pfizer e le sue due sussidiarie stanno pagando $ 345 milioni in un accordo per aumentare drasticamente il prezzo del vaccino contro l’allergia EpiPen. Il farmaco è stato commercializzato anni fa dalla società farmaceutica Mylan, che l’anno scorso si è fusa con la controllata Upjohn di Pfizer. Nel 2016, i prezzi sono improvvisamente aumentati di centinaia di percento.




Il caso ha causato molto scalpore negli Stati Uniti in quel momento. Ora esiste un’alternativa al pungidito salvavita contro gravi reazioni allergiche, ma all’epoca non era così. Quindi le persone che dovevano acquistare il farmaco erano gravate da molti costi aggiuntivi.

Pagare centinaia di milioni di dollari a titolo di risarcimento non pone fine. L’azione è in corso anche da parte di compagnie assicurative e fondi pensione, tra gli altri, che affermano di essere stati truffati. Nessun accordo è stato ancora raggiunto.

Mylan ha ricevuto numerose accuse nel corso degli anni nelle cause di EpiPen. Più di recente, il caso si è incentrato sulle accuse secondo cui Mylan avrebbe pagato Teva, in un accordo su qualcos’altro, per sospendere lo sviluppo di un’alternativa più economica a EpiPen. Un portavoce di Pfizer ha affermato che la società non paga alcuna colpa e rimane soddisfatta di aver agito correttamente.

READ  L'adolescente a cui è stato permesso di andare nello spazio con Jeff Bezos lo ha fatto un po' prima...