QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Laura Dijkema lascia l'Italia per “sperimentare la cultura sportiva americana”

Laura Dijkema lascia l'Italia per “sperimentare la cultura sportiva americana”

PALLAVOLO – Laura Diijkema del Bailon tenterà la fortuna negli Stati Uniti. Il 34enne pallavolista chiuderà presto la porta in Italia e giocherà nella League One Volleyball (LOVB) dalla prossima stagione.

Il Drenthe è attualmente ancora attivo nel campionato italiano a Vallefoglia. Ha detto al sito web della League One Volleyball che giocare a pallavolo negli Stati Uniti era nella sua lista dei desideri da un po'. “Sono molto entusiasta di far parte di LOVB la prossima stagione e di realizzare quel sogno. Non vedo l'ora di sperimentare la cultura sportiva americana”, ha detto il nazionale.

League One Volleyball è una nuova competizione in cui sei squadre si sfidano a partire da novembre. Provengono da Atlanta, Austin, Houston, Madison, Omaha e Salt Lake City. Non è ancora chiaro dove giocherà Dijkema. L'organizzazione dietro LOVB vuole creare gruppi paritari e su questa base il distributore del gioco deciderà quale azione intraprendere.

LOVB vuole portare i migliori giocatori negli Stati Uniti. Per rafforzare questa ambizione, atleti di punta come Lindsay Vonn (sci) e Kevin Durant (basket) hanno già investito in LOVB.

Dijkema è attualmente nei suoi ultimi mesi al Vallefoglia, il suo quarto club italiano. All'inizio del decennio in corso ha giocato per club russi. Ha lasciato l'Ucraina a causa dell'invasione russa.

READ  Annunciati i quarti di finale della Serie A1 Femminile in Italia.