QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le azioni Rivian sono aumentate del 37 percento nel primo giorno di negoziazione

Proprio mentre gli investitori stanno facendo pressioni sul leader del settore Tesla, stanno prendendo d’assalto i produttori di pickup elettrici come la “prossima cosa migliore”.

Il titolo Rivian è aumentato del 37% rispetto al prezzo di IPO di $ 78 mercoledì sera, con un prezzo di apertura di $ 106,75. Il prezzo di apertura conferisce all’azienda un valore di 91 miliardi di dollari.

Dire che l’interesse degli investitori è stato alto sembra essere un eufemismo dell’anno. Inizialmente, la fascia di prezzo era di 57-62 dollari, che è stata poi nettamente aumentata dalle banche d’affari di accompagnamento a 72-74 dollari. Infine, è stato fissato sulla parte superiore della forcella sollevata.

Il risultato: con 153 milioni di azioni offerte, l’impresa di 12 anni del laureato al MIT Robert (‘RJ’) Scaringe sta raccogliendo quasi 12 miliardi di dollari (10,3 miliardi di euro). E così Rivian ha previsto la più grande IPO di Wall Street dell’anno.

Gli investitori valutano il produttore di camion elettrici Amazon e Ford a 77 miliardi di dollari. Il documento di lavoro del Wall Street Journal rileva che i banchieri rurali sul road show intenzionalmente rispetto a Tesla

. Un argomento che ha chiaramente preso piede, tuttavia, poiché Rivian è molto meno avanzato di quello di Elon Musk.

Consegna Tesla Negli ultimi quattro trimestri Ha completato più di 800.000 veicoli e ha generato quasi 3,5 miliardi di dollari di utile netto e 47 miliardi di dollari di entrate nello stesso periodo.

D’altra parte, la Rivian ha consegnato le sue prime vetture solo questo autunno. di conseguenza bollettino Al 31 ottobre erano esattamente 156 unità della R1T, quasi tutte per i nostri dipendenti. Nei primi sei mesi del 2021 non c’è stato ancora fatturato e una perdita di poco meno di 1 miliardo di dollari. Ciò è dovuto ai costi di avviamento della R1T, un SUV a sette posti. Entro la fine di quest’anno, nello stabilimento di Normal, Illinois, dovrebbero uscire dalla linea di produzione 1.200 pickup.

READ  L'indicatore Bitcoin (BTC) fornisce un segnale rialzista, il prezzo è del 59% inferiore al modello S2F, positivo? » Insider cripto

Tuttavia, i rendiconti finanziari sembrano avere un’importanza secondaria nella storia. Fomo sembra più importante per i grandi investitori: Paura di perdersi. Sono rari, investitori che hanno fatto quasi l’intera scalata stratosferica di Tesla (vedi grafico) è testato. Uno dei pochi è la collezione scozzese Baillie Gifford, per gentile concessione di Il regista James Anderson. E così nessuno vuole perdere il treno potenzialmente “la cosa migliore” diretto al Nasdaq.

Un certo numero di investitori potrebbe anche rifuggire dalla “prima cosa migliore”, in altre parole Tesla. Martedì le azioni del leader delle auto elettriche sono scese del 12% alla borsa del Nasdaq. Da quando Elon Musk ha sottolineato tramite un sondaggio su Twitter vendere dieci pezziLa capitalizzazione di mercato delle azioni Tesla ha raggiunto i 200 miliardi di dollari.