QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’hash rate del bitcoin scende drasticamente anche durante il mercato ribassista e il consumo

Nel passato mercato ribassista, molte persone se lo aspettavanocapovolgereaccadrà: a Valuta alternativa chi sostituisce Bitcoin (BTC) come il più grande Criptovaluta prenderà il sopravvento. In caso contrario, Bitcoin è ancora il più grande. Fino ad ora Tasso di hash Fortemente ridotti, così come i consumi.

L’hash rate e l’utilizzo di Bitcoin sono diminuiti

Possiamo vederlo da Tasso di hash† Questo è Ridotto del 14% in sole due settimane dopo la rottura. Il calo è avvenuto tra il 12 e il 23 giugno, ora esatta dell’incidente. Anche il consumo potrebbe essere diminuito. secondo Indice di consumo di elettricità di Cambridge Bitcoin Il consumo è diminuito da circa 15 gigawatt al giorno a circa 10,5 gigawatt al giorno nello stesso periodo.

Ciò rappresenta circa lo 0,42% del consumo totale di energia in tutto il mondo, secondo Cambridge. L’università ha calcolato che Bitcoin ha bisogno di circa 93 terawattora (TWh) all’anno nel 2019. Questo è in realtà relativamente economico. Ad esempio, l’estrazione dell’oro è anche ad alta intensità energetica, con un costo di 131 terawattora (TWh) all’anno.

La scorsa settimana è stato rivelato che le transazioni vengono attualmente inviate tramite il sistema bancario consumare 56 volte† Secondo questa ricerca, Bitcoin è abbastanza intelligente, abbastanza efficiente e abbastanza influente da ottenere un’adozione di massa.

Un tapis roulant per i minatori di bitcoin?

Le modifiche all’hash rate sono molto importanti. Questo determina se è possibile ottenere un’adozione di massa. Di recente, i dati sulla catena hanno mostrato che i minatori di Bitcoin di recente Venduto† Ciò sarà dovuto non solo a un mercato ribassista, ma anche a una redditività fortemente ridotta. I minatori fanno il loro lavoro perché ne traggono profitto, ma i prezzi dell’energia molto alti significano che i minatori devono vendere più del solito.

READ  Senior hedge fund statunitense Archegos arrestato per frode | Economia

in immersione profonda Abbiamo scritto l’anno scorso che esiste una relazione tra prezzo e vendita al dettaglio. Non è chiaro quale di questi due fili esattamente, ma una cosa è chiara: se uno cade, cade anche l’altro. Il prezzo elevato fa lavorare i minatori e i minatori mantengono a galla la rete. In effetti, la rete non può ottenere l’adozione di massa senza aumentare i prezzi con essa. Quindi un calo dell’hash rate può creare un circolo vizioso.