QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“L’inizio dell’era del trading NFT” »Crypto Insider

Visa, l’enorme processore di pagamento, ha acquistato il cosiddetto CryptoPunk in una svolta inaspettata. Questo gigante dei pagamenti ha annunciato il 23 agosto:

È CryptoPunk #7610, uno dei 10.000 CryptoPunk unici (e uno dei 3.840 femmine). Si chiamano CryptoPunk Token non fungibili (NFT) Sul Ethereum (ETH) Rete. Coy Sheffield, presidente Criptovaluta La sezione Visti di NFT spiega come segue:

“Gli NFT sono un modo per rappresentare la proprietà di una risorsa digitale, come un’immagine, un video o una parte di testo. Dall’avvento di Internet, non c’è stato modo di rivendicare la proprietà di una risorsa digitale, poiché la maggior parte dei file può essere copiato, incollato e condiviso a tempo indeterminato.”

Gli NFT sono token unici che possono essere utilizzati per autenticare la provenienza, l’autenticità e la proprietà di un supporto digitale. Ma a differenza delle criptovalute, le NFT sono uniche. Un bitcoin è identico a un altro, ma ogni NFT è unico”.

Clicca qui per saperne di più sugli NFT in dettaglio. CryptoPunks è stato creato nel 2017 ed è stato uno dei primi NFT sul mercato all’epoca. Quest’anno, il mercato NFT è esploso e diversi CryptoPunk sono già stati venduti per milioni ciascuno. Visa ha pagato ben 49,5 ETH per CryptoPunk # 7610, per un valore di circa $ 165.000.

“Riteniamo che le NFT giocheranno un ruolo importante nel futuro della vendita al dettaglio, dei social media, dell’intrattenimento e del commercio. Per aiutare i nostri clienti e partner a essere coinvolti, abbiamo bisogno di una comprensione di prima mano dei requisiti di acquisto NFT. Volevamo anche mostrare il nostro sostegno ai creatori, ai collezionisti e agli artisti che stanno plasmando il futuro del commercio NFT. Infine, volevamo riunire la NFT che simboleggia l’eccitazione e l’opportunità per questo momento culturale speciale. “

Sheffield ha spiegato perché Visa stava comprando CryptoPunk. Definisce l’acquisto “l’inizio dell’era del trading NFT”. Sheffield nutre grandi speranze per il futuro degli NFT:

“Prevediamo una serie di nuovi casi d’uso nei prossimi anni. La capacità di tracciare e sfruttare le risorse digitali in più ambienti può aprire nuove entusiasmanti opportunità nella vendita di biglietti, giochi, musica, arte e altro ancora”.

Il CEO di Tron NFT Justin Sun ne ha comprato un altro ieri Da una roccia a più di mezzo milione. A giugno un altro CryptoPunk È stato venduto da Sotheby’s per 11,8 milioni di dollari.

READ  Riepilogo della discussione su Bitcoin con Musk e Dorsey Wood