QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Massiccia frode nel Corona Recovery Fund

Massiccia frode nel Corona Recovery Fund

Un’indagine sulla spesa del Fondo europeo per la ripresa dal coronavirus ha rivelato frodi per centinaia di milioni di euro in Italia. Il Paese inasprirà ulteriormente le norme sugli appalti pubblici.

Cancelliere

Bestman nominato dal comune di Grimpenerwaard

Cancelliere

600 milioni

La settimana scorsa, 22 sospetti sono stati arrestati a seguito di indagini su frodi con il Corona Recovery Fund dell'Unione europea. Si dice che abbiano dirottato circa 600 milioni di euro volti a riavviare l’economia italiana dopo la pandemia di coronavirus. Gli arrestati in Italia, Austria, Romania e Slovacchia avrebbero utilizzato bilanci aziendali falsi per richiedere fondi di aiuto.

Spagna

L’Italia è già al primo posto nell’UE per numero di indagini aperte dall’EPPO sull’utilizzo dei fondi Corona. Delle 206 indagini condotte dall’EPPO alla fine del 2023, 179 hanno coinvolto l’Italia. Seguono a notevole distanza Austria (33), Romania (8), Francia e Portogallo (3), Croazia e Grecia (2). La Spagna è notevolmente assente dalla lista. Quel paese, insieme all’Italia, ha beneficiato pesantemente del fondo di recupero del coronavirus dell’Unione Europea.

Discriminazione

L'indagine sulla frode italiana è stata avviata dall'EPPO e portata avanti dalla Guardia di Finanza italiana sotto la supervisione del Procuratore europeo per l'Italia, Andrea Veniconi. “L'intento non è quello di creare una classifica degli Stati migliori e peggiori”, ha detto prima Veniconi. Poiché non esiste una polizia europea, ogni paese utilizza il proprio sistema investigativo. Ecco perché abbiamo condotto lo studio secondo il metodo italiano.' Secondo Veniconi la disparità dei controlli crea automaticamente una discriminazione tra uno Stato e l'altro.

Una chiamata di sveglia

I risultati italiani sono un campanello d’allarme per l’Europa. L’UE ha stanziato un totale di 750 miliardi di euro per aiutare l’Europa a riprendersi dalla crisi pandemica. I singoli paesi devono diventare più sostenibili, resilienti e meglio preparati per le sfide della trasformazione ambientale e digitale. L’Italia ha ricevuto quasi 200 miliardi di euro dai fondi europei. L’EPPO aveva precedentemente stimato che i danni causati dalle frodi in tutta Europa ammontassero a circa 1,8 miliardi di euro.

READ  Il percorso del 106° Giro d'Italia: 3 prove e una terribile settimana finale | Jirò

stretto

L’Italia ha ora inasprito le norme sugli appalti pubblici. Questi dovrebbero diventare più efficaci e trasparenti, enfatizzare il miglioramento dei soggetti del mercato e prevenire il rischio di infiltrazione da parte della criminalità organizzata. I Paesi Bassi hanno ricevuto un totale di 4,7 miliardi dal Corona Recovery Fund nel 2022. La metà è destinata alle azioni contro il cambiamento climatico e un quarto alla digitalizzazione.

Leggi la storia completa questa settimana su BB07.