QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Né troppo né troppo poco: ecco quante ore di sonno servono davvero, secondo uno studio

Attraverso Redazione in linea


Lo studio britannico ha esaminato quasi 500.000 adulti di età compresa tra 38 e 73 anni. I risultati hanno mostrato che sia troppo che troppo poco sonno possono essere collegati a prestazioni cognitive più scarse e salute mentale inferiore, in particolare depressione e ansia. Inoltre, dormire la stessa quantità ogni notte avrà anche un effetto positivo sulla tua salute. Infine, hanno raggiunto la quantità di sonno ideale per più di 38 persone: circa sette ore di sonno.

Non meno importante dello sport

Ci sono stati evidenti effetti negativi con più di sette ore di sonno. Sul Guardian, la professoressa Barbara Sahakian, Dipartimento di Psichiatria dell’Università di Cambridge, ha sottolineato che un sonno adeguato è fondamentale per qualsiasi fascia di età, ma diventa ancora più importante con l’età: “È importante tanto quanto l’esercizio”.

In particolare, l’effetto della mancanza di sonno era più evidente nell’ippocampo, il centro della memoria del cervello. Ad esempio, dormire troppo o troppo poco è associato a una dimensione cerebrale più piccola. Ad esempio, coloro che hanno dormito per sette ore hanno ottenuto risultati migliori nei test cognitivi che misurano la velocità di elaborazione, l’attenzione visiva, la memoria e il pensiero di risoluzione dei problemi.

READ  Gli zoo spostano i loro uccelli all'interno per proteggerli dall'influenza aviaria mortale

un motivo

Si dice che l’effetto negativo della mancanza di sonno sia dovuto al disturbo delle onde del sonno profondo e leggero, che si dice siano molto importanti per la memoria. Il cervello sarà anche meno in grado di distruggere le tossine. Ma il motivo dell’effetto negativo del sonno eccessivo non è chiaro agli scienziati.

Infine, è stato sottolineato che una relazione causale tra sette ore di sonno e disturbi cerebrali doveva ancora essere stabilita, poiché i modelli di sonno irregolari potrebbero essere causati da molti fattori.