QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Nel centro di Milano è vietato circolare con le auto

Nel centro di Milano è vietato circolare con le auto

Milano chiuderà completamente il suo centro città alle auto l’anno prossimo. Successivamente, la città vuole vietare le auto provenienti da altri quartieri. L’annuncio è stato dato questa settimana dal sindaco Giuseppe Sala.

Concretamente non si potrà più entrare in macchina nel Quadriladero della Moda e nelle vie circostanti. Gli acquirenti di lusso troveranno difficoltà, poiché questo è l’aspetto migliore del quadrilatero della moda dove stilisti italiani e internazionali hanno i loro negozi e sedi centrali. Sono esentati dal divieto i residenti. Il centro è aperto ai taxi, ai trasporti pubblici (come i comuni tram gialli), alla polizia e ai servizi di emergenza. Il divieto dovrebbe entrare in vigore nel primo trimestre del 2024.

Macchine fotografiche

Hanno una vasta esperienza nell’applicazione delle barriere automatiche all’ingresso in Italia. Molti connazionali sono già stati multati per aver guidato inconsapevolmente nel centro di una bellissima città durante le vacanze. Queste telecamere faranno il loro lavoro anche a Milano. La fuga è praticamente impossibile. Il sindaco ha detto che i colleghi di Milano avrebbero accolto favorevolmente il divieto, contrariamente all’opposizione di alcuni imprenditori nei centri urbani olandesi.

necessario

Le azioni sono necessarie. Milano ha la peggiore qualità dell’aria d’Europa e il traffico automobilistico è enorme. Le restrizioni necessarie sono già in vigore per le auto ad alte emissioni. Ciò ha portato ad un traffico automobilistico meno inquinante, ma la prevista riduzione del traffico totale della città è ancora limitata.

Come raggiungere il centro in macchina?

Si applica alle aree ecozone B e C. Devi ancora pagare un extra per entrare in quest’area.

Infatti il ​​nostro consiglio è di non guidare fino al centro. Durante la settimana si applicano le tariffe per le ore di punta nella zona denominata zona C. Ti costerà 5 euro (le auto elettriche sono gratuite ma devono essere immatricolate). Devi fornire il numero di targa e pagare tramite esso Questo è Sito web. Paghi anche il parcheggio in strada o in garage. Esiste anche una zona ecologica, il che significa che non è consentito guidare con auto fino a Euro 5 diesel e benzina 2 verso il centro città.

READ  Esclusivo - L'Italia e' disponibile a vendere azioni Mps sul mercato se le condizioni e gli acquirenti sono giusti - fonti

Se sei ospite di un hotel puoi entrare gratuitamente nell’Area C, comunicando però al Comune il numero di targa. Altrimenti multato a casa.

Ci sono diversi parcheggi (gratuiti) vicino alle stazioni della metropolitana fuori città. Fai attenzione ai tuoi effetti personali perché conosciamo storie di persone a cui è stata scassinata la macchina o l’intero campo distrutto in cinque minuti.