QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Nuova Top-10 per Cian Uijtdebroeks in Italia: “Scommettiamo tutto il giorno”

Nuova Top 10 per Cian Uijtdebroeks in Italia: “Abbiamo corso tutto il giorno”

giovedì 24 marzo 2022 alle 08:35

Cian Uijtdebroeks Per Chamber ha una sua buona classificazione in Alfredo – È settimo – Un buon seguito dello scorso fine settimana. Mercoledì è arrivato ottavo nella dura gara di montagna al Cheetah International Coffee e Bartali. “Ho passato un’intera giornata a correre”, dice dopo la corsa.

“È davvero divertente”, dice Uijtdebroeks, 19 anni Giornale A proposito di quella lezione. “Proprio come i giovani. Se vai da Van der Boyle o Nibali, so che sei bravo a saltare. Che tu lo voglia sempre fare è un’altra questione. Ma è così che guadagni forza. Questa è la cosa giusta da fare, e dovrebbe finire qui”.

Sul sentiero collinare, un giovane di Bora-Hanskrohi, Hannat, ha rotto più volte con un gruppo d’élite. Fu uno dei fondatori di Van der Boyle, Mark Hirsch e Gerrand Thomas. Non solo, non posso correre. Nel frattempo sento di poter seguire al meglio anche su quelle salite esplosive. Va bene. “

Alla fine, Uijtdebroeks è arrivato ottavo nella classifica di giornata, portandolo all’undicesimo posto in classifica, a 20 secondi dal leader Eddie Dunper. Questo lo ha reso il primo giocatore belga sui palcoscenici e il miglior giocatore della sua squadra.

Corsi offensivi
Uijtdebroeks ci ha detto prima Voleva mostrarsi nel caffè e bartali. “Ci sono meno obiettivi, ma voglio tirarne fuori di più. Senza pressioni, ma come gli junior: correre il più a lungo possibile e in modo aggressivo. Il mio primo obiettivo quest’anno è solo sull’Alps Tour, e poi devo essere al mio meglio nel Tour de Aven.

READ  "Il più grande attacco informatico in Italia": gli appuntamenti per le vaccinazioni intorno a Roma non sono più possibili