QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Onda d’urto in Italia: i dirigenti di Juventus e Napoli rischiano un anno di squalifica per truffa Agnelli e de Laurenti

© ISOPIX

Il capitano della Juventus Andrea Agnelli dovrebbe temere una squalifica di un anno per presunta frode sui trasferimenti dei giocatori. Il leader del Napoli Aurelio De Laurentiis è stato minacciato di squalifica per più di 11 mesi.

ProvaBelka

Da martedì mattina, undici club, di cui cinque di Serie A, sono comparsi davanti agli organi regolatori dei tribunali sportivi italiani. “Secondo la Figc, i club coinvolti saranno sanzionati. Tuttavia, circa 60 dirigenti e rappresentanti che sono stati personalmente convocati in giudizio saranno sospesi fino a nuovo avviso.

All’inizio del processo a porte chiuse, i pm hanno chiesto la sospensione di una decina di dirigenti della Juventus coinvolti nel caso. L’avvocato ha chiesto una sospensione di un anno per il presidente Agnelli, una sospensione di 16 mesi di 10 giorni per l’ex direttore sportivo Fabio Paradis (ora al Tottenham) e una sospensione di otto mesi per il vicepresidente Powell Network. Anche la Juventus è stata multata di 800.000 euro.

Il leader del Napoli De Laurentiis è stato minacciato di squalifica per 11 mesi e cinque giorni. Il club napoletano, che chiede anche una multa di 392.000, ha citato in giudizio il nigeriano Victor Osimhen (ex Charleroi) per il suo trasferimento dal Lille nel 2020, secondo fonti dei media.

READ  Live Zero: oggi arriviamo primi in Italia | Giro de Italia 2021