QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Parasporter Diede: “Non conto le calorie” | Storie dietro le notizie

Che aspetto ha il tuo stile di vita?

“Gran parte della mia vita consiste nello sport. Gioco a tennis in sedia a rotelle a livello professionale e sono su una sedia a rotelle perché ho una protesi nella gamba. Di solito gioco a tennis da cinque a sei giorni a settimana. In un giorno normale, ottengo sveglia alle sette del mattino e faccio due sessioni Due ore di tennis a testa, poi mi alleno in palestra. Normalmente i giorni feriali sono molto occupati, quindi nei fine settimana cerco di rilassarmi e liberare la mente.

Non vado davvero a dieta. Cerco di fare scelte informate e sane. Ad esempio per me è vietato fumare, non bevo bibite e quasi non mangio carne, soprattutto per il bene dell’ambiente e del benessere degli animali. In inverno, a volte assumo integratori vitaminici, ma sto davvero cercando di ottenere tutti i nutrienti e le vitamine dal mio cibo.

Bevo anche poco o niente alcol. Probabilmente ne bevo due bicchieri all’anno, ad esempio durante una festa o in vacanza. Fortunatamente, al mio ambiente non importa e non sorprenderti se rifiuto un bicchiere di alcol. Sanno cosa sto facendo e quali sono i miei obiettivi e li supportano pienamente.

Ho notato che se avessi bevuto un bicchiere una volta, avrei subito problemi allo stomaco. Forse è perché lo bevo troppo poco e il mio corpo non ci è abituato, ma questo è anche uno dei motivi per cui il mio consumo di alcol è così minimo.

Come mantieni il tuo stile di vita?

Di solito uso la “regola” 80-20. Ciò significa che finché assumo l’80 percento delle mie vitamine e delle cose buone, a volte c’è spazio per un biscotto o qualcos’altro che è meno salutare. Non conto le calorie, perché c’è la possibilità che mangi troppo. Mangio con la sensazione. Quando mi alleno un po’ più duramente in un giorno, sento che il mio corpo ha bisogno di più nutrimento di una giornata tranquilla. In questo modo mantengo il mio stile di vita e mi diverto anche.

READ  Onderzoek bewijst nut digitale therapie voor zwangere vrouwen

Qual è il tuo problema?

Non ho davvero problemi con il cibo. Ho una buona idea di cosa prendere e quando fermarmi. Certo a volte mi capita di mangiare un po’ di più a Natale, per esempio, o di mangiare un olipolo in più a Capodanno, ma finché la mia dieta è ben bilanciata, non credo sia un problema.

Dal punto di vista sportivo, trovo più difficile trovare il giusto equilibrio. A volte voglio lavorare sodo e giocare molto a tennis e per questo posso perdere l’equilibrio tra lavoro e riposo. Questo è sicuramente qualcosa su cui devo lavorare.

Ispiri gli altri?

Come giocatore di paracadute cerco di essere d’ispirazione per altre persone con disabilità. Penso che sia importante che sempre più persone vedano ciò che è possibile e che tu possa anche condurre facilmente uno stile di vita sano e in forma, nonostante la tua disabilità. Io stesso ho pienamente accettato la mia disabilità. Di recente mi sono unito a Parastars, la squadra dei migliori atleti e stiamo cercando di trasmettere quel messaggio insieme.

Qual è il tuo consiglio d’oro per uno stile di vita sano?

Assicurati di avere un buon equilibrio nel tuo stile di vita e di sentirti a tuo agio. A volte gli spuntini sono consentiti, anche i migliori atleti lo fanno! Altrimenti, non durerà mai. Finché esiste questo equilibrio”.

Vuoi essere anche tu in questo dipartimento? Cerchiamo donne carine che vogliano ispirare il loro stile di vita. Invia un’e-mail con il tuo nome, numero di telefono, motivazione e due foto attuali (in verticale e in totale) a call@vrouw.nl.

più donne

Non vuoi perderti nulla di Vrouw? Soprattutto per i nostri lettori più fedeli, inviamo un’e-mail ogni giorno con gli eventi quotidiani più importanti. Sottoscrizione qui.

READ  Condivisione dei pazienti Covid-19 che beneficiano di anticoagulanti