QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Peter Evrard tornerà con una performance a sorpresa a Kastaars!?  “Non sono geloso né di Natalia né di Wim Sutter” |  Inquilini

Peter Evrard tornerà con una performance a sorpresa a Kastaars!? “Non sono geloso né di Natalia né di Wim Sutter” | Inquilini

televisioneGrande sorpresa durante il tributo musicale a Quinn Waters allo spettacolo di Kastaars! Lo scorso fine settimana. Peter Evrard, 49 anni, il primo vincitore di “Idol”, era sul palco accanto a Natalia e Wim Soutaer, i suoi compagni finalisti di “Idol”. Di solito preferisce stare lontano dalle luci della ribalta, ma è stato felice di fare un'eccezione per Quinn. “E sto scrivendo un sacco di nuove canzoni.”

Con molte delle canzoni di Clouzot in nuova forma, Peter Evrard, insieme a Laura Tesoro, Natalia e Wim Sutter, rendono omaggio a Quinn Waters per celebrare il 35° anniversario della sua carriera. “Ho accettato immediatamente. È sempre bello sorprendere qualcuno e metterlo sotto i riflettori. Sembra che stiamo giocando un ruolo importante nella sua carriera”, risponde Peter. “Le premiazioni sono come Kastaars! E Mias è una spinta per tutti coloro che lavorano nel settore dell'intrattenimento prima e dietro le quinte. Questo settore ha davvero bisogno di apprezzamento oltre che di successo commerciale. “Quinn ha già avuto una ricca carriera, quindi merita sicuramente questo premio, ma questo certamente non significa la fine della sua carriera.”

Non ho davvero bisogno di essere sotto i riflettori

Peter Evrard, vincitore di “Idol 2003”

Peter di solito sceglie di non essere sotto i riflettori e ora rimane molto modesto riguardo alle sue apparizioni televisive. “Ho semplicemente fatto il mio lavoro. Essere in TV non è niente di speciale per me, rimango piuttosto tranquillo”, dice Peter. “Non ho davvero bisogno di essere sotto i riflettori, è solo quando pubblico nuova musica o quando può compiacere qualcun altro. Alcune aziende seguono questa strada, ed è un loro diritto, ma promuovermi non è il mio genere.”

READ  Una scuola belga lancia l'allarme: "Bambini che perdono in cortile...

(Maggiori informazioni sotto l'immagine)

Peter Evrard con la presentatrice Quinn Waters e Natalia in un film
Peter Evrard con la presentatrice Quinn Waters e Natalia nel film “Idool 2003”. ©Belga

Ha lasciato un gruppo rock

Possiamo aspettarci presto nuova musica da Peter? “Sto scrivendo molte nuove canzoni, ma non so ancora se le pubblicherò con il mio nome. Forse le scriverò per altri artisti. Non sono affatto interessato a fare un musical ritorno. Il mondo dell'industria dell'intrattenimento è mutevole. A ottobre ho lasciato la mia band, i 10 Rogue. Ci siamo separati di comune accordo. Reciproco: se hai una visione diversa, devi prendere nuove strade.

Il circuito musicale standard non fa per me

Peter Evrard, vincitore di “Idol 2003”

Nonostante abbia vinto la prima edizione del talent show VTM “Idool” nel 2003, Peter non riesce più a guadagnarsi da vivere solo con la musica. È geloso delle carriere di successo di Natalia e Wim Sutter? “Niente affatto. Non sono contento del circuito musicale standard 'straight to tape', anche se porta più entrate. Faccio il meno possibile contro la mia volontà. Esibirmi con una band mi dà più soddisfazione. Ma io Ho anche una famiglia di tre figli: Vincent (24), Anton (23) e Kato (18) Inoltre, mi piace molto il mio lavoro come professionista IT presso CM.com.

(Maggiori informazioni sotto l'immagine)

Peter Evrard in un film
Peter Evrard nel film “Idol 2003”. ©FTM

Vincere è relativo

Colpisce: 20 anni dopo la vittoria di “Idol”, Peter ha ancora lo stesso aspetto: un rocker con i capelli lunghi. “È un buon senso degli affari, non è vero?” ride. “No, è proprio così. Perché dovrei cambiare pettinatura? Non mi dà fastidio. Ma non escluderei un giorno di tagliare le mie lunghe ciocche… Sai, dopo tutti questi anni trovo ancora è divertente e discutibile che io abbia vinto.” “Premio Idol. Questo primo posto è stato solo una questione secondaria per me. Vincere un concorso di canto del genere è ancora una questione relativa.”

READ  Celebrità 24 ore su 24, 7 giorni su 7. David Beckham incontra Babbo Natale e Miranda Kerr raggiante con la pancia rotonda | celebrità

“Rivedere Natalia e Wim è sempre molto interessante ed emozionante”, conclude. “Ma ci vediamo molto poco. Dopo aver presentato il kastar, sono subito partito per casa. Volevo soprattutto tornare a casa sobrio. (Lui ride) Per gli estranei, le auto BV possono essere speciali, ma per me sono solo persone comuni. Qualche settimana fa avevo visto Quinn Waters. Poi parliamo solo dei nostri figli e di altre questioni private.

Aspetto. Alkastar! Onorata la carriera di Quinn Waters

Leggi anche

“Secondo Simon Cowell, Kurt Cobain si è rivoltato nella tomba dopo la mia cover dei Nirvana”: 20 anni fa Peter Evrard vinceva “Idol” (+)

Glenn Claes, primo vincitore di The Voice, ora è padre: 'Mi sono guadagnato la reputazione di essere 'difficile' e 'indisciplinato'

“Devono aver riso molto alle mie spalle”: lo sbalordito Quinn Waters guarda avanti dopo essersi arrabbiato con Castars (+)