QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Piastrellare da soli il balcone: una guida

Piastrellare da soli il balcone: una guida

Ti sei trasferito da poco o hai intenzione di riprogettare il tuo giardino? Allora magari costruirai anche una terrazza o un vialetto nel giardino. In questa guida potrai leggere passo dopo passo ciò di cui hai bisogno e come farlo da solo.

Dovresti ottenerlo in anticipo

utensili
Martello di gomma Protezione dell’udito
Livella lunga Pioli
Piazza Fune
Vanga Sega da taglio (noleggio)
Occhiali di sicurezza Piastra vibrante (noleggio)
Maschera antipolvere

E il:

Materiale
Piastrelle per balconi Tessuto antiradice
Cinghie di fissaggio Sabbia comune resistente alle infestanti
Riempimento di sabbia

3 goal durante la piastrellatura

Semplicemente posare delle piastrelle sul balcone non è un’arte in sé. Ma solo se rimane bello, dritto e lungo. La qualità è determinata approssimativamente da 3 criteri:

  1. Quanto è dritto il balcone

  2. Se l’acqua può essere scaricata;

  3. In che misura si prevengono le erbe infestanti?

Preparazione del terreno

Ho posizionato le piastrelle in sabbia gialla. Quindi non è nel terreno. Prima di iniziare, scavare innanzitutto l’area in cui verranno posizionate le piastrelle. La profondità è sufficiente e deve essere compresa tra 15 e 20 cm o circa un passo con una pala. Successivamente posizionare un telo antiradice sopra la porzione scavata. Ciò impedisce alle erbacce di crescere tra le piastrelle. Quindi distribuire sopra la sabbia per stuccatura.

È anche interessante: L’importanza di un buon drenaggio del giardino: ecco come prevenire le inondazioni

Esci in strada

A tutti piace vedere l’acqua defluire dal proprio giardino e non scorrere attraverso la porta sul retro. Ecco perché lasciamo che la pavimentazione sia inclinata verso la strada o verso il retro del tuo giardino. Chiamiamo anche questa pendenza, e in giardino è sufficiente un centimetro per metro. Ogni metro che ti allontani da casa, il terreno scende di un centimetro.

READ  Samsung venderà di nuovo i laptop dopo otto anni - Notizie

Altezza del balcone

L’altezza del portico è determinata principalmente dalla soglia della porta sul retro. Non dovrebbe essere più basso del balcone. Perché in questo caso corri il rischio di perdite d’acqua. Allo stesso tempo, una soglia molto più alta del balcone è scomoda per entrare e uscire. L’ideale è una differenza da 2 a 4 cm.

Ecco come puoi farlo

Quindi le piastrelle verranno posizionate direttamente sotto la soglia e avranno una pendenza verso il retro. Per riuscirci utilizziamo due picchetti (ma vanno bene anche due stecche o picchetti da tenda). Pianta gli esemplari nel terreno ai lati, davanti e dietro al giardino. Poi ho teso un filo tra di loro. Sottrai l’altezza della piastrella dall’altezza del davanzale. Questo sarà il livello di sabbia contro la tua casa. Perché premeremo la sabbia utilizzando la piastra vibrante. In questo modo si abbassa il fondo di qualche centimetro e si ottiene il dislivello richiesto tra la soglia e il balcone.

Determina la pendenza

Ora conosci l’altezza del portico davanti alla porta sul retro. Puoi regolare il filo sul lato della tua casa a questa altezza. Al palo posteriore abbassare il filo di un centimetro per ogni metro di profondità.

È anche interessante: 12 consigli per progettare il tuo giardino online

Installare le cinghie di fissaggio

Ai lati del terrazzo o del vialetto del giardino saranno presenti delle strisce di contenimento. Sono molto più alte delle piastrelle e garantiscono che la superficie rimanga al suo posto. Nella parte superiore sono alla stessa altezza delle piastrelle. Ecco perché li seppellisci nel terreno. Inizia dal lato della casa e procedi verso il retro. Utilizzare il filo teso per determinare l’altezza. La parte superiore della barra di montaggio è posizionata esattamente alla stessa altezza del filo.

READ  Xiaomi introduce la serie TV A2: TV 4K come dispositivo hub per IoT

Molto probabilmente dovrai tagliare l’ultima striscia a misura. Puoi farlo usando un interruttore di alimentazione. Lui porta guanti, Protezione dell’udito E un Maschera antipolvere.

0

Offerto da

Non è necessario installare le cinghie di fissaggio sui lati della casa, ma generalmente nella parte posteriore. Puoi posizionarli nelle transizioni dal balcone alle parti più morbide, come il tuo giardino o il tuo giardino. Con il quadrato è facile posizionare perfettamente in verticale le strisce di montaggio nella parte posteriore.

Premi la sabbia

I telai sono a posto e l’area di terreno in cui verrà posizionato il vostro patio o vialetto è completamente definita. Continuiamo ora a premere sulla sabbia. Ciò garantisce una superficie solida e impedisce il cedimento.

La trilogia è lo strumento perfetto per questo. È un veicolo piccolo e pesante che provoca vibrazioni e quindi comprime per così dire la sabbia. Ti consigliamo di lavorare in tondo e dall’esterno verso l’interno per non dimenticare nessuna parte.

Livellamento del terreno

Per livellare il terreno, chiamato anche massetto, utilizziamo una livellatrice lunga o una slitta dritta. Spazzi la sabbia dalla casa sul retro.

Per l’altezza, guarda le cinghie di fissaggio. Le tessere verranno eventualmente posizionate alla stessa altezza. Pertanto, tenere conto dell’altezza delle piastrelle.

Posa delle piastrelle

Abbiamo preparato tutto bene. Ecco perché la posa delle piastrelle è diventata un po’ più semplice. Ricorda che è un compito pesante e presta attenzione a come lo sollevi.

Posa le piastrelle della casa e colpiscile con un martello di gomma. Subito livello Controlla sempre se è dritto.

Taglia le piastrelle a misura

Ho segnato quali piastrelle dovevano essere tagliate a misura. È utile farlo con un pezzo di gesso sul marciapiede. Questo è molto più facile da vedere sulle piastrelle che su una linea a matita. Tagliamo le piastrelle a misura utilizzando un taglierino.

READ  Dodgeball Knockout City è ora un gioco gratuito - Giochi - Notizie

Sabbia comune resistente alle infestanti

Stuccheremo le piastrelle come ultimo passaggio. Questo è molto semplice. Perché utilizziamo un prodotto per balconi che non indurisce. Perché vogliamo che l’acqua affondi. Ecco perché scegliamo la sabbia, in questo caso sabbia per fughe resistente alle erbacce. Perché le erbacce tra le piastrelle sono in gran parte causate dai semi delle piante che finiscono nelle fughe.

La sabbia resistente alle erbe infestanti inibisce la crescita. Basta spargere la sabbia sul fondo. Quindi spazzarlo nelle fughe con una scopa. Il tuo nuovo balcone è pronto!

saperne di più? Poi leggi anche: Vuoi costruire tu stesso un balcone? Questo è ciò a cui dovresti prestare attenzione