QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Quali sono i benefici del digiuno intermittente?

Quali sono i benefici del digiuno intermittente?

Quali sono i benefici del digiuno intermittente? È davvero così buono per te come spesso promette? A chi è adatto? Lo abbiamo chiesto alla nutrizionista sportiva Merthe Ruijendijk-Rebato.

Come funziona il digiuno intermittente?

Il digiuno intermittente (IF), chiamato anche digiuno periodico, è diventato una grande tendenza negli ultimi anni, principalmente attraverso i social media. Ciò significa che temporaneamente non mangi e ci sono diversi modi per affrontare questo problema. La versione più popolare del digiuno intermittente è il rapporto 8:16: ciò significa che hai 16 ore al giorno. NO Mangia e mangia solo entro un periodo di 8 ore. Ad esempio, mangi solo tra le 12:00 e le 20:00. Esistono anche altri metodi di digiuno intermittente, in cui non mangi per un giorno intero (o due) a settimana. Ti piacerebbe provare il digiuno intermittente e vedere di persona se funziona per te? Questi piani di digiuno intermittente possono aiutarti.

Quali sono i benefici del digiuno intermittente?

“Ci sono diversi motivi per cui le persone praticano il digiuno intermittente”, afferma Ruijendijk-Rebato. “Vorrei dirlo subito: molti benefici non sono stati dimostrati attraverso una buona ricerca condotta sulle persone, motivo per cui molto non è ancora chiaro”.

Perdere peso con il digiuno intermittente

“Per perdere peso è molto semplice: se hai meno tempo per mangiare in un giorno, probabilmente consumerai meno calorie e quindi presumo che tu stia mangiando solo cibo sano trucco di magia. Se mangi molto cibo durante quelle otto ore o mangi molte cose malsane e ipercaloriche, supererai il tuo fabbisogno calorico per quel giorno. Allora probabilmente non perderai peso neanche tu.

Benefici per la salute del digiuno intermittente

Oltre alla perdita di peso, c’è anche un intero gruppo di persone che affermano vari benefici per la salute derivanti dal digiuno intermittente. Ciò riguarda principalmente longevitàIl che significa vita più lunga e benefici per la salute. Sono state condotte pochissime ricerche valide su questo argomento e pochissimi studi a lungo termine. In realtà non possiamo fare alcuna dichiarazione definitiva su questo argomento. Pertanto consiglio a tutti di stare attenti in tutto Troppo bello per essere vero “Voti.”

READ  Soffri di febbre da fieno? Ecco perché l'alcol dovrebbe essere evitato

“Ci sono una serie di benefici del digiuno intermittente che vediamo che sono effettivamente efficaci. Ad esempio, l’aumento della sensibilità all’insulina, il colesterolo, i trigliceridi e altri grassi nel sangue vengono ridotti, il che è molto positivo. Tuttavia, vediamo anche gli stessi effetti con altri metodi di restrizione calorica”. Calorie, quindi i benefici non derivano dal digiuno in sé, ma dal consumo di meno calorie.

Più nitido nella tua testa

“Si dice spesso anche che il digiuno può essere positivo per le funzioni cognitive: la mente è più lucida, ma anche il cervello rimane più sano e si deteriora meno rapidamente quando si invecchia. Avrà anche un impatto su malattie come il Parkinson e l'Alzheimer perché una certa sostanza in Il cervello viene prodotto più velocemente e finora questo è stato dimostrato solo in studi condotti su animali, non sull'uomo.

A chi è adatto il digiuno intermittente?

Il digiuno intermittente non ha solo benefici e quindi non è adatto a tutti. Il nutrizionista Rooijendijk-Rebattu indica tra i gruppi a rischio soprattutto le persone che hanno un rapporto disturbato con il cibo. “Abbiamo notato che una restrizione temporanea può portare ad abbuffate. In alcuni casi, il digiuno intermittente può anche essere un precursore di un disturbo alimentare. Se soffri di un disturbo alimentare o sei sensibile a questo tipo di cose, fai attenzione al digiuno intermittente.” Considera anche questi potenziali svantaggi del digiuno intermittente.

“Direi anche: se ti senti bene, non hai il diabete e non sei un atleta di punta e ti alleni molto, allora dovresti provare il digiuno intermittente e vedere se è qualcosa che va bene per te. “

READ  Contiamo gli agenti patogeni uno per uno.

Segui già la tua Salute della Donna Facebook, Instagram E tic toc?

Myrthe Rooijendijk-Rebattu è la proprietaria di questo studio. Nel 2008 ha completato il programma HBO di Nutrizione e Dietetica presso l'Università di Scienze Applicate di Amsterdam. Da allora, ha lavorato come nutrizionista in molte organizzazioni e aziende. Con tutta l'esperienza, ha le conoscenze e le competenze all'interno dell'azienda. Mirth si è laureata come nutrizionista sportiva nel maggio 2017. È un'atleta irriducibile e ha gareggiato ai massimi livelli come combattente playmaker (kickboxing semi-contatto).