QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Sto cercando di dare un senso a quello che è successo qui”: Biden mette di nuovo in discussione la salute mentale dopo l’incidente alla conferenza stampa

“Dov’è Jackie?” Quando il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha voluto ringraziare l’organizzazione dopo la conferenza di mercoledì, ha chiesto al membro del Congresso Jackie Walorsky. È morta solo due mesi fa e Biden ha inviato una dichiarazione a riguardo. Anche questo solleva interrogativi sulla sua salute mentale, ma la sua portavoce è intenzionata a non ammettere illeciti.

Dopo la conferenza su fame, nutrizione e salute, il presidente ha chiesto dove si trova Jackie Walorsky, 58 anni. “Jackie, sei qui? Dov’è Jackie?” chiede, guardandosi intorno nella stanza. Biden sembra aver dimenticato che Wallorsky, un repubblicano dell’Indiana, è stato ucciso in un incidente d’auto ad agosto. Biden sembrava ignaro e ha continuato il suo discorso. Tuttavia, Biden ha rilasciato una dichiarazione dopo l’incidente in cui lui e la moglie Jill sono rimasti “scioccati e rattristati” dalla sua morte.

© AFP

“Sto cercando di capire cosa è successo qui.”

Alla segretaria stampa della Casa Bianca, Karen Jean-Pierre, sono state poste domande su domande dopo la straordinaria morte di Biden. Il capo era confuso? ha chiesto Stephen Portnoy della CBS, ora il terzo giornalista a sapere da dove viene l’errore fatale. «C’era qualcosa scritto sul teleprompter (auto, editore) Chi non lo ha riconosciuto? Sto cercando di capire cosa è successo qui”.

La portavoce ha risposto che il giornalista era arrivato a non poche conclusioni. Se fosse stato così, l’avrei detto. Quello che ho detto è che lei (Jackie, editore)sopra la mente Perché il presidente incontrerà la sua famiglia tra due giorni. Non credo che questo sia raro”.

Un altro giornalista ha risposto seccamente: “Karen, John Lennon è con me ogni giorno sopra la mente Ma non lo sto cercando da nessuna parte”.

© Reuters

perso sul palco

È persistito così perché da tempo venivano poste domande sull’idoneità mentale di Joe Biden. Anche prima del suo insediamento, gli oppositori cercavano di screditare Biden, che fu insediato all’età di 78 anni, rendendolo il presidente degli Stati Uniti più anziano di sempre. Anche l’ex presidente Donald Trump lo ha chiamato atmosfera assonnata. Anche la scorsa settimana, l’uomo sembrava confuso quando sembrava essersi perso sul palco dopo una conferenza.

Un giornalista di Al Jazeera ha detto al suo portavoce Jean-Pierre: “Questi momenti di confusione stanno accadendo con una frequenza sempre maggiore. Gli americani che vedono questo sono preoccupati. Che ne dici? Questa è una domanda legittima. Abbiamo bisogno di ottenere risposte. ”

L’addetto stampa ha ignorato la sua domanda. Ha morso la giornalista solo perché è stata scortese con i suoi colleghi perché non era il suo turno di parlare.

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Ad ogni modo, l’affermazione confusa sta alimentando ancora una volta la speculazione. Un editore della CNN Politics ha descritto il recente errore fatale come un “errore fatale” in una colonna. “Purtroppo per Biden, sta beneficiando di una vignetta che i repubblicani – guidati dall’ex presidente Donald Trump – hanno rappresentato a lungo”.

READ  Il segretario di Stato americano Blinken saluta l'alleanza "indissolubile" con le Filippine | All'estero