QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Tensione in Ucraina: “Putin ed Erdogan discutono delle richieste della Russia per la NATO” | Notizia

Il presidente russo Vladimir Putin ha parlato domenica con il suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan delle richieste di Mosca di porre fine all’espansione della NATO verso est. Il Cremlino ne parla.




La telefonata di domenica si è concentrata sulle proposte di Putin per accordi legalmente vincolanti per garantire la sicurezza della Russia. Putin ha ripetutamente invitato gli Stati Uniti e la NATO ad adottare politiche più flessibili. La Turchia fa parte della NATO.

Nello specifico, il leader del Cremlino chiede alla NATO di non accettare l’Ucraina. Domenica è prevista una conversazione telefonica tra il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. L’Ucraina continua la sua candidatura per l’adesione alla NATO.

Putin ha chiarito nei suoi colloqui con il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il presidente francese Emmanuel Macron, tra gli altri, che la Russia vede i passi della NATO come una minaccia alla sua sicurezza.
Secondo il Cremlino, Putin ed Erdogan hanno ribadito l’intenzione di intensificare il partenariato tra i loro Paesi. Hanno anche discusso di altri conflitti internazionali, compresa la situazione nel Caucaso meridionale, in Siria e in Libia.

Leggi anche. Parole dure tra Putin e Biden: “Sanzioni alla Russia sarebbero un grosso errore”

READ  Il presidente Macron vuole controllare più rigorosamente il comportamento degli agenti di polizia francesi | All'estero