QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Turismo contro natura: due residenti di Barbuda potrebbero citare in giudizio il governo per la costruzione illegale di un aeroporto

Turismo contro natura: due residenti di Barbuda potrebbero citare in giudizio il governo per la costruzione illegale di un aeroporto

Quando dici Barbuda, pensi a spiagge bianche come la neve, acque azzurre del mare e palme ondeggianti. Già solo la natura incontaminata attira ogni anno numerosi turisti nella remota isola del Mar dei Caraibi. Un piccolo paradiso, parte dell'isola di Antigua e Barbuda. La defunta principessa britannica Diana, tra gli altri, vi trascorreva regolarmente le vacanze con i suoi figli, il principe Harry e il principe William.

Il governo ha visto grandi opportunità nel settore del turismo. Il governo, in collaborazione con il Consiglio di Barbuda, ha concluso un accordo con PLH Barbuda Ltd. Discovery Land ha elaborato piani per costruire 495 ville di lusso, un enorme campo da golf e un bar sulla spiaggia.

Per portare più facilmente i turisti sull’isola, nel 2017 il governo ha iniziato a costruire un nuovo anfiteatro. Ciò è avvenuto in modo controverso. La costruzione è iniziata quasi immediatamente dopo il passaggio dell'uragano Irma, un uragano di categoria 5 che ha raggiunto il suo picco di 290 chilometri orari. Poi il governo ha avviato un nuovo progetto, mentre c’erano ancora rovine ovunque a causa del disastro naturale. Inoltre, quasi 160 ettari della riserva naturale sono andati perduti a causa dei lavori di costruzione.

Inoltre, il territorio di Barbuda è di fatto posseduto congiuntamente da tutti i residenti. Decidono insieme cosa farne, ma il governo ha costruito l'aeroporto senza alcuna partecipazione.

READ  Il Vaticano sostiene che il giudice francese viola la libertà religiosa