QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un uomo decapita una vedova (77) per scappare con la sua carta di credito

© AFP

Nella località di Agde, nel sud della Francia, tutti sono scioccati dopo che il corpo decapitato di una vedova di 77 anni è stato scoperto nella sua casa. La testa della vittima era sul tavolo della cucina. Un uomo di 51 anni è stato arrestato con l’accusa di omicidio. Stava per commettere atti orribili per poi fuggire con la carta di credito della vittima.

Eve Barbeaux

Evelyn K. Ex insegnante, vive da sola nel suo accogliente cottage in una zona tranquilla di Ajdeh dalla morte del marito due anni fa. I suoi vicini testimoniano: “Una signora fragile, la stessa gentilezza, che raramente è venuta tra le persone da quando è rimasta vedova”.

disturbo insolito

È stato suo figlio a dare l’allarme. Non riusciva a chiamare sua madre al telefono. Sebbene l’uomo viva a Parigi, per la sua sicurezza ha avuto accesso alle immagini delle telecamere di sorveglianza che ha posizionato dentro e intorno alla casa di sua madre. Poi vide che c’era un caos indicibile in casa, che era la cosa più strana. La polizia è stata informata.

Quando le forze di sicurezza sono entrate in casa, hanno trovato l’occupante morto in cucina. La sua testa giaceva in una pozza di sangue. La testa era sul tavolo della cucina. Immediatamente gli inquirenti hanno trovato anche un paio di guanti di gomma grondanti di sangue. L’unica cosa che mancava era la carta di credito dell’insegnante assassinato.

pre-pensare

Grazie alle foto di sorveglianza, le indagini procedono rapidamente. L’autore del reato può essere identificato e identificato in pochissimo tempo. Si tratta di un uomo di 51 anni, che faceva parte della cerchia di conoscenti della vittima. È stato ammanettato diverse ore dopo e arrestato con l’accusa di omicidio. “Abbiamo indicazioni che l’uomo abbia abusato della sua amicizia con la donna per accedervi senza problemi”, hanno detto gli investigatori. “Ma anche questo aveva intenzione fin dall’inizio di rubarlo. Con la carta di credito rubata, ha stanziato circa 1.000 euro dalla sua vittima. Ora dobbiamo determinare cosa è successo esattamente tra l’autore e la vittima. “

READ  Falso allarme: nessuna bomba sull'aereo che è atterrato dopotutto