QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Unity svela le modifiche al suo controverso nuovo modello di pagamento

Unity svela le modifiche al suo controverso nuovo modello di pagamento

Dopo molte critiche sul nuovo modello di pagamento proposto da Unity, l’azienda ha ora rivelato le modifiche. L’azienda vuole ancora lanciare un nuovo modello di pagamento, ma la sua implementazione concreta avrà un impatto minore sugli sviluppatori junior nell’ultima versione.

Il cambiamento principale è che il pagamento per installazione non si applica più a coloro che utilizzano Unity Personal o Unity Plus. Quelli con Unity Pro o Unity Enterprise devono ancora pagare, ma il livello viene alzato. Ad esempio, il pagamento dovrebbe essere effettuato solo se il gioco in questione ha generato almeno 1 milione di dollari negli ultimi 12 mesi e se è stato raggiunto 1 milione di “ingaggi iniziali”. Quest’ultimo probabilmente significa un milione di installazioni. Inoltre, Unity farà affidamento sui numeri forniti dagli stessi sviluppatori.

È anche importante che il nuovo modello di pagamento si applichi solo ai giochi sviluppati con la prossima versione di Unity, che non sarà rilasciata prima del 2024. Quindi gli sviluppatori che hanno sviluppato il loro gioco con una versione precedente finiranno in questo nuovo sistema solo se passa alla versione più recente del motore Unity.

Alcune altre modifiche includono l’eliminazione dell’obbligo di fornire una schermata di avvio di Unity per i giochi Unity Personal, nonché la possibilità per gli sviluppatori di scegliere di pagare in base ai numeri di “coinvolgimento iniziale” o in base al reddito mensile. In quest’ultimo caso dovrà essere versato a Unity il 2,5%. In ogni caso, verrà sempre scelta l’opzione più economica dello sviluppatore.

Sembra quindi che l’unità stia adottando misure chiare per rispondere alle preoccupazioni della comunità, anche se non è ancora chiaro se ciò sia sufficiente. A parte l’impatto tangibile, sembra anche che si sia verificata una violazione della fiducia, alla quale ovviamente non è facile rimediare. Solo il tempo dirà fino a che punto il sindacato è riuscito a imporsi qui.

READ  Tracker Bluetooth Apple AirTag con tecnologia UWB