QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Zelensky paragona la Russia alla Germania nazista: “Mosca ora parla di una ‘soluzione finale’, ma questa volta si tratta della questione ucraina”

In un discorso al parlamento israeliano

foto d’archivio © AFP

In un videomessaggio alla Knesset, domenica il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha paragonato la posizione della Russia a quella della Germania nazista durante la seconda guerra mondiale. “Una ‘soluzione finale’ è attualmente in discussione a Mosca, ma questa volta è sulla questione ucraina”, ha detto.

fonteBELGA

Zelensky, che lui stesso è di origine ebraica, ha fatto il confronto con soluzione finaleLa “soluzione finale” dei nazisti a quella che chiamavano la questione ebraica: uccidere tutti gli ebrei in Europa.

“una guerra insidiosa su larga scala”

Per Zelensky, l’invasione russa del suo paese è più di una “operazione militare speciale”, come la descrive la Russia. “Questa è una guerra viziosa e su larga scala che mira a distruggere la nostra gente, i nostri bambini, le nostre famiglie e il nostro stato”. Quindi, ha detto Zelensky, l’Ucraina è in una posizione precaria come Israele in Medio Oriente.

Il presidente ucraino ha anche invitato Israele a schierarsi finalmente dalla parte del suo Paese in guerra. Il primo ministro israeliano Naftali Bennett sta cercando di mediare tra Kiev e Mosca e ha già visitato il presidente russo Putin.

“Potresti chiederti perché non riceviamo armi da te e perché Israele non ha ancora imposto gravi sanzioni economiche contro la Russia”, ha detto Zelensky. Riferendosi agli attacchi missilistici russi in corso, ha detto: “Tutti in Israele sanno che i tuoi cannoni antiaerei sono i migliori. Tutti sanno che le tue armi sono potenti”.

READ  La Corea del Nord conferma il test del missile ipersonico: "velocità massima 12.250 chilometri orari" | Notizia