QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

6 cibi che le persone mangiano nei luoghi più sani del mondo

6 cibi che le persone mangiano nei luoghi più sani del mondo

Vita lunga e sana? Nelle zone blu, ovvero nei luoghi del mondo in cui le persone vivono più a lungo della media, sanno cosa farne. Questi sei cibi vengono serviti lì regolarmente.

Esistono cinque “zone blu” conosciute, dove le persone vivono più a lungo della media. Okinawa in Giappone, Ikaria in Grecia, Loma Linda in California, Oleastra in Sardegna e Nicoya in Costa Rica. Somiglianze in questi luoghi? Tanto esercizio fisico, un’alimentazione sana e consapevole, solidarietà, spazio per la contemplazione, relax e spiritualità sembrano essere la chiave per una lunga vita.

Vite lunghe e sane nelle “Zone Blu”

La dieta è uno di quegli indicatori importanti di una vita sana. Le persone nelle Zone Blu mangiano cibi ricchi di sostanze nutritive e con proprietà benefiche per la salute. Ciò significa che le persone si ammalano meno. Una tale dieta è ricca di fibre, vitamine, minerali e antiossidanti. In questi luoghi e nella piattaforma sanitaria tedesca vengono regolarmente serviti sei cibi FitForFun Li ho inclusi.

6 cibi dalle “zone blu”

1. Fagioli

I fagioli contengono fibre, proteine, vitamine e minerali. Inoltre, i legumi promuovono la salute dell’intestino e riducono il rischio di malattie cardiache. Fagioli e cereali integrali, come il riso, sono una fonte alimentare sana ricca di proteine. In molte zone blu si consumano regolarmente fagioli e riso.

2. Olio d’oliva

Anche l’olio d’oliva è un importante elisir di salute nelle Zone Blu. È ricco di acidi grassi insaturi. Ciò riduce il colesterolo cattivo e il rischio di malattie cardiache. La sostanza grassa contiene anche antiossidanti che hanno proprietà antinfiammatorie e possono ridurre il rischio di malattie croniche come cancro e diabete. Consiglio vivamente di cospargerlo in un’insalata, salsa o sopra un piatto.

3. Noci

La frutta secca è anche ricca di grassi sani, fibre, proteine ​​e minerali come potassio e magnesio. Mangi noci regolarmente? Ciò sarà benefico per la salute del tuo cuore e ridurrà il rischio di malattie croniche. Una manciata di frutta secca al giorno, come mandorle, noci o pistacchi, fa sicuramente bene.

4. Verdure

Le verdure crocifere come broccoli, cavolfiori e cavoli sono particolarmente comuni nella dieta della Zona Blu. È inoltre ricco di fibre, vitamine e minerali. Le verdure sono cibo per il cervello, il sistema nervoso e il sistema immunitario. Inoltre, le verdure riducono il rischio di malattie croniche come il cancro e le malattie cardiache.

5. Acqua

Oltre all’acqua, l’acqua è importante anche per altre funzioni del corpo. Aiuta la digestione, regola la temperatura corporea e migliora il metabolismo. Nelle zone blu le persone bevono abbastanza acqua, circa 1,5-2 litri al giorno, ed evitano bevande dolci e zuccherate.

6. Caffè (con moderazione)

Il consumo moderato di caffè è collegato a un miglioramento della salute del cuore, a un minor rischio di alcuni tumori e a un miglioramento della salute mentale. Il caffè può anche stimolare il metabolismo. Ma per questa bevanda calda vale quanto segue: una quantità eccessiva di caffè non è salutare. Si sconsiglia inoltre di consumare molto zucchero e latte nel caffè. Ma la tazza nera a volte ha anche i suoi vantaggi.

Si scopre che questi alimenti sprecano energia e ti rendono stanco

Hai notato un errore? Scrivici. Ti siamo grati.

Commenti

READ  Identificato il tipo di coronavirus delta in Suriname