QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anversa ha l’ultimo ostacolo sulla strada per la Champions League

Anversa ha l’ultimo ostacolo sulla strada per la Champions League

L’Anversa era in vantaggio venerdì sera, poiché è stata coinvolta nel pareggio contro l’OH Leuven. Potresti perdere The Great Old come un mal di denti, perché ci resta solo una settimana importante. Nei prossimi giorni il campione nazionale deve assicurarsi il biglietto per la fase a gironi della Champions League.


Negli ultimi anni ai campioni del Belgio è sempre stato permesso di entrare direttamente nei gironi e così sarà anche la prossima stagione. Ma in questa stagione, l’Anversa deve sopravvivere a un altro turno preliminare e ora conosce anche il suo avversario. Dopotutto, sabato sera, Atene e Dinamo Zagabria hanno rinviato la partita di ritorno e si è rivelata una vera sensazione.

L’AEK sembrava avere la posizione di partenza perfetta, visto che ha vinto l’andata 1-2 e ha potuto difendere quel vantaggio in casa. Ma sembra che le cose siano andate completamente male per i greci, perché dopo 90 minuti di gioco il tabellone segnava già lo 0-2 in favore della Dinamo dopo i gol di Sotalo e Ljubicic. Ma in una folle perdita di tempo, la situazione è cambiata completamente.

I croati diventano il campione

Al 92′, Araujo ha ridato speranza alla Grecia, pareggiando il punteggio sull’1-2 e poi è seguito un altro delirio. Al decimo (!) Minuto di recupero, l’AEK ha guadagnato un altro calcio di rigore. Prima era Garcia, ma Domagoj Vida – croato ed ex giocatore della Dinamo Zagabria – ha comunque regalato la qualificazione alla sua squadra. Quindi è l’AEK che martedì farà visita a Bosuil per l’andata, mercoledì 30 agosto l’Anversa dovrà andare ad Atene per il ritorno.

READ  Risultati del Tour de France in macchina 19. La tappa di salto si conclude con una vittoria per una nuova tappa per Jumbo-Visma, Christophe Laporte sorprende Peloton