QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

colonna | La guerra accelera tutto

C’era una lunga fila a Croiscade West. Lì, è stata consegnata una scatola di alimentazione gratuita con strisce di traino, chip del liquido di raffreddamento, luci a LED e un soffione doccia a risparmio idrico. È una specie di soluzione climatica tipo nastro adesivo e come ventola del nastro adesivo non lo intendo in modo negativo. Sigillare crepe e buchi nelle case più vecchie può far risparmiare un’enorme quantità di gas. Una piccola scheggiatura contro la parete esterna mal isolata dietro il radiatore consente di risparmiare il 20%.

Le misure molto semplici pendevano da qualche parte in fondo agli elenchi delle priorità di molte famiglie, ma ora stanno aumentando alla stessa velocità del prezzo del gas. Dalla fuga di gas ad Aerdenhout alla più piccola delle case in affitto sociale, tutti hanno improvvisamente fretta di renderle più sostenibili e isolate.

È un punto luminoso, in questi tempi bui ora metà dell’Europa va a fuoco spontaneamente e siamo tornati di nuovo a 40 gradi. Dopo dieci anni di tentativi di renderlo più sostenibile (con celebrazioni per l’energia dei coriandoli, buona volontà e tanti sussidi per l’isolamento), le cose ora stanno andando male. Il mercato sta facendo il suo duro lavoro. Producono polpette da aziende che utilizzano solo cosmetici ecologici e contano ogni combustione fossile nei prodotti finali. nessuna via d’uscita.

In questo modo, c’è una speranza molto cauta che gli ultimi due colpi di mazza – la pandemia e la guerra – ci aiutino a diventare più sostenibili e a frenare quella terza crisi: il clima. Innanzitutto, il Covid ha incatenato l’umanità in catene, compresi tutti i suoi veicoli. Durante i lockdown la natura è fiorita ed è sorprendente vedere che, oltre a tutti i malati di Covid, anche la salute generale delle persone ne ha beneficiato. I ginecologi hanno improvvisamente notato un minor numero di parti prematuri, i cardiologi hanno visto meno attacchi di cuore e aneurismi aortici e i pediatri hanno visto meno attacchi di asma. Il motivo non è ancora chiaro, ma alcune particelle potrebbero essere una parte importante della spiegazione.

Inoltre, la pandemia ha significato la massima integrazione di Zoom e lavoro da casa. Gli ingorghi sono scomparsi come neve al sole. Volare per “affari” è recentemente rimbalzato ai livelli pre-pandemia, ma potrebbe semplicemente recuperare terreno. Tutti coloro che vorrebbero rivedersi di persona alle nostre fiere e convegni annuali. Questo recupero può valere anche per il turismo. CEO di Etihad Airways Di nome attuale ondata di vacanze come ‘turismo di vendettaDavvero saliranno tutti sull’aereo per ogni cambio, ed è ancora così dopo i recenti processi a Schiphol e in altri aeroporti europei?

Poi la guerra. All’inizio, sembrava che questo potesse essere disastroso per tutti gli sforzi per il clima. La prima delle attività umane più inquinanti sono le centrali a carbone e a lignite, e sono proprio queste che si riaccendono. La perforazione di nuovi pozzi di petrolio è improvvisamente molto più interessante dal punto di vista finanziario ora con i prezzi in aumento. Pertanto, l’invasione russa è stata un passo indietro in più di un modo.

Ma gli investimenti nelle centrali a carbone non sono imminenti. Sembra essere una soluzione a breve termine poiché l’Europa chiude tutte le crepe a una velocità vertiginosa, raccogliendo tutti i frutti e cercando di trovare una nuova sicurezza energetica il più rapidamente possibile. Se la Russia può fare qualcosa, è ora e per sempre chiaro quale sia una risorsa energetica inaffidabile e quanto siamo aggressivi nell’accelerare il processo di disintossicazione dai combustibili fossili.

Vedo punti luminosi. I sostituti della carne ora sono più economici della carne. La guida elettrica è da tre a quattro volte più economica rispetto a quella a benzina. La Germania mette da parte i tabù politici alla massima velocità Autoban riconsiderare e Kernstige rimandare ancora. Nei Paesi Bassi stiamo costruendo un impianto a idrogeno e in Finlandia c’è la prima batteria a sabbia che riscalda le case utilizzando l’energia solare ed eolica immagazzinata. Gli sviluppi nella fusione nucleare sono nuovamente accelerati.

Questo fa la guerra. Accelera gli sviluppi. Anche con quasi 40 gradi, faccio ancora affidamento sulla capacità di un essere umano di uscire dal nido più e più volte.

Roseanne Hertzberger È un microbiologo. Massimo Febbraio assente questa settimana.

READ  Recensioni video per Intel Alder Lake - Introduzione