QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Consigli contro il raffreddore da fieno: cosa puoi fare da solo

Consigli contro il raffreddore da fieno: cosa puoi fare da solo

Editoriale sui fatti medici / Janine Budding 9 aprile 2024 – 18:10

matrice

Circa una persona su otto in Europa soffre di raffreddore da fieno o rinite allergica. Potrebbe sembrare un incantesimo, ma significa che hai una reazione allergica al polline di erba, alberi o erbacce. Questo può davvero rovinarti la giornata, con tutti gli starnuti, il naso che cola o il naso chiuso, per non parlare del prurito e della lacrimazione.

Con la stagione dei pollini che dura più a lungo che mai (grazie, cambiamento climatico…), è ancora più importante usare trucchi intelligenti per evitare fastidiosi pollini.

Cos'è esattamente la febbre da fieno?

In breve: la febbre da fieno si verifica quando il tuo corpo impazzisce a causa di allergeni esterni o interni come pollini, acari della polvere, peli di animali o muffe. Non è un raffreddore (quindi puoi mettere via quei fazzoletti) e può tenerti compagnia per settimane o mesi, soprattutto durante l'alta stagione dei pollini. Vuoi saperne di più? Per ulteriori informazioni sulla febbre da fieno: Vivere con la febbre da fieno.

Come si fa a tenere sotto controllo il polline?

Uno dei modi migliori per sconfiggere la febbre da fieno è rimanere aggiornati sulle previsioni dei pollini. Controlla siti Web, app o notizie per gli ultimi sviluppi. Nei giorni ad alto contenuto di pollini, cerca di rimanere in casa il più possibile, soprattutto nelle ore di punta del pomeriggio.

Rendi la tua casa una zona priva di pollini

Rendendo la tua casa resistente ai pollini, puoi evitare molti problemi. Tieni le finestre e le porte chiuse per tenere lontani i pollini. Anche i purificatori d’aria con filtri HEPA sono una buona idea per catturare quelle particelle volatili. E non dimenticare di pulirlo regolarmente per rimuovere il polline che è entrato all'interno.

READ  Ernst Kuipers in 30 Minutes Raw: In effetti nessuna ambizione politica

Cura della persona: fuori dalla porta

Quando sei fuori, proteggi gli occhi dal polline con gli occhiali da sole. Un po’ di vaselina attorno alle narici può anche aiutare a tenere a bada i fastidiosi pollini. Non dimenticare di cambiarti i vestiti e di fare la doccia quando torni a casa per sciacquare via tutto il polline.

Filtri antipolline e tattiche di evitamento

Stai uscendo o guidando? Allora considera i filtri antipolline per il tuo condizionatore d'aria. Cerca di evitare le attività all’aperto al mattino presto e nel tardo pomeriggio, quando i livelli di polline sono al massimo. E pensaci due volte sulle attività in cui sei spesso esposto ai pollini, come falciare il prato o visitare la campagna durante la stagione dei pollini.

Continueranno queste denunce? Quindi è intelligente visitare un medico. Possono sicuramente aiutarti di più!

Editoriale sui fatti medici / Janine Budding

Siamo specializzati in notizie interattive per gli operatori sanitari, in modo che gli operatori sanitari siano informati ogni giorno sulle notizie che potrebbero essere rilevanti per loro. Entrambi presentano storie e notizie specifiche per operatori sanitari e prescrittori. Social media, salute delle donne, tutela dei pazienti, empowerment dei pazienti, medicina personalizzata, assistenza sanitaria 2.0 e social sono alcuni dei punti chiave a cui dovrei prestare maggiore attenzione.

Ho studiato fisioterapia e gestione aziendale sanitaria. Sono anche un difensore dei clienti indipendente registrato e un intermediario di sponsorizzazione informale. Ho molta esperienza in diverse posizioni nei settori sanitario, sociale, medico e farmaceutico a livello nazionale e internazionale. Ho una vasta conoscenza medica della maggior parte delle specialità sanitarie. e le leggi sanitarie in base alle quali l’assistenza sanitaria è regolata e finanziata. Ogni anno partecipo alla maggior parte delle principali conferenze mediche in Europa e in America per aggiornare le mie conoscenze e tenermi al passo con gli ultimi sviluppi e innovazioni. Attualmente sto conseguendo la laurea magistrale in psicologia applicata.

READ  Le donne incinte con coronavirus sono a maggior rischio di cistite interstiziale

I miei messaggi su questo blog non riflettono la strategia, la politica o la direzione del mio datore di lavoro, né sono gestiti da o per un cliente o datore di lavoro.