QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dovrei rimanere in azioni in rialzo?

Dovrei rimanere in azioni in rialzo?

Gli investitori si trovano spesso di fronte a un dilemma quando i prezzi delle azioni continuano a salire e a battere i record del mercato azionario. I mercati azionari sono andati troppo oltre e dovrei prendere profitti o restare fermo? In questa colonna sono riportate alcune cose da fare e da non fare su come gestire questa situazione.

Treno in movimento

Tra gli investitori si dice che investire è una cosa a lungo termine. Sebbene le fluttuazioni dei prezzi a breve termine possano a volte non essere piacevoli, la storia mostra che i prezzi delle azioni mostrano una tendenza al rialzo nel lungo termine. Per trarre vantaggio da questa tendenza, è fondamentale evitare decisioni affrettate in tempi di incertezza.

In questo caso uscire dal mercato è simile a un treno in corsa: una volta scesi è molto difficile risalire. Ciò crea il rischio che la destinazione finale dei beni non venga mai raggiunta. Sfortunatamente, per molti investitori, restare seduti in silenzio è più facile a dirsi che a farsi. Fortunatamente, ci sono modi per rendere il viaggio più piacevole.

Pianifica il viaggio in anticipo

Chi prende regolarmente il treno spesso non si preoccupa molto del viaggio. Una volta trovato il tuo posto, puoi sederti e rilassarti. Perché non sarai mai sicuro al 100% di come andrà il viaggio, ma ci sono buone probabilità che arrivi a destinazione in tempo. Anche qui vediamo somiglianze con gli investimenti. Gli investitori che hanno pianificato il percorso in anticipo non devono continuare a guardare nervosamente fuori dalla finestra.

Riequilibrio

Gli investitori possono controllare il rischio nel proprio portafoglio senza di esso, a scapito del rendimento finale. Un esempio di ciò è il riequilibrio. Il ribilanciamento in realtà non è altro che riportare il portafoglio in linea con l'allocazione di investimento originaria (ad esempio tra azioni e obbligazioni).

READ  L'OPEC prevede che la domanda di petrolio nel 2022 sarà superiore ai livelli pre-crisi della Corona | notizia

Dopo un periodo in cui le azioni hanno generato ottimi rendimenti, la percentuale degli investimenti azionari è aumentata. Ripristinando il rapporto originale, prendi parte dei profitti dal portafoglio azionario e li investi in obbligazioni meno volatili. Allo stesso tempo potete evitare che i rischi nel vostro portafoglio aumentino inosservati.

Fattori di stile

Un’altra strategia che puoi applicare allo stesso tempo è investire nei cosiddetti fattori di stile. Queste sono alcune delle caratteristiche che hanno migliorato il rapporto rischio-rendimento in passato. Consideriamo, ad esempio, una valutazione interessante, una volatilità inferiore o un rapporto debito-capitale sano.

Per la maggior parte degli investitori, mantenere una visione a lungo termine è un principio fondamentale per investire con successo. È molto importante evitare decisioni affrettate, come uscire dal mercato quando i prezzi aumentano. Quindi, assicurati di essere ben preparato prima di salire sul treno degli investimenti e mettiti il ​​più a tuo agio possibile lungo il percorso.

Jaap Steur lavora presso Axento Asset Management dal 2018. In qualità di Portfolio Manager, è responsabile della gestione quotidiana dei portafogli clienti di Care IS e Axento Vermogensbeheer.