QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

È probabile che Bel20 diventi verde dopo l’esplosione dei prezzi di Amazon

Foto: Euronext

(ABM FN) La borsa di Bruxelles dovrebbe iniziare al rialzo venerdì dopo le pesanti perdite del giorno precedente. I futures Euro Stoxx 50 hanno indicato un guadagno di oltre mezzo punto percentuale un’ora prima della campana delle azioni.

Giovedì, le azioni di Bel20 sono scese dell’1,4% a 4.066,92 punti. I titoli tecnologici hanno subito un duro colpo dopo una storica reazione negativa dei prezzi ai dati di Meta Platforms e della Banca centrale europea che sembra aver aperto le porte a un aumento dei tassi alla fine di quest’anno, facendo salire i rendimenti dei titoli di stato europei.

Gli investitori hanno punito spietatamente le piattaforme Meta, che condividono Facebook, Instagram e WhatsApp, giovedì dopo che un rapporto sui numeri è stato rilasciato mercoledì sera dopo il trading. Meta, considerata una delle “Big Five” delle società tecnologiche statunitensi, genera quasi tutte le sue entrate dagli introiti pubblicitari e le aziende stanno tagliando i budget a causa di problemi con la catena di approvvigionamento, secondo Meta, che deve anche affrontare normative severe e una maggiore concorrenza.

Giovedì, la quota di Meta è scesa di almeno il 26,4%, a seguito della quale un valore di mercato di 230 miliardi di dollari è evaporato. Mai prima d’ora nella storia del mercato azionario c’è stato un calo così grande del valore di una singola azienda in un solo giorno. Gli investitori a New York erano short e il Nasdaq ha chiuso la giornata di negoziazione di giovedì con una perdita del 3,7%.

Dopo lo spettacolo, le carte sono state mescolate di nuovo.

L’altro gigante dei “cinque grandi” di Amazon si è rivelato essere migliore del previsto lo scorso trimestre. La società di e-commerce ha registrato un aumento delle entrate annuali da $ 125,6 miliardi a $ 137,4 miliardi. L’utile netto è aumentato di oltre il 50% a 33,4 miliardi di dollari.

READ  L'autista arrabbiato Tesla fa esplodere la sua auto con 30 kg di dinamite | Comando

Il titolo, del valore di oltre 1.400 miliardi di dollari, è aumentato di oltre il 14% nell’e-commerce after-hour, dopo aver perso quasi l’8% della sessione regolare.

Snap lo ha reso più caldo con i numeri post-mercato. La società di social media, meglio nota come Snapchat, in cui i media ricevuti sono visibili solo temporaneamente ai destinatari, si è rivelata redditizia per la prima volta nell’ultimo trimestre. Anche le entrate sono aumentate del 42% a $ 1,3 miliardi. Il titolo è aumentato del 59% dopo la chiusura delle contrattazioni, dopo aver perso il 24% nella sessione normale.

I numeri della società hanno dato agli investitori un po’ di colore in faccia e stamattina i futures Nasdaq dell’exchange tecnologico sono scambiati in verde per oltre il 2%.

In Asia, l’indice Hang Seng di Hong Kong è salito di oltre il 3% questa mattina. Il profitto della borsa di Sydney è ancora limitato allo 0,6%.

Inoltre, il rialzo del prezzo del petrolio non sembra volgere al termine. Giovedì i futures di marzo del greggio West Texas Intermediate hanno chiuso in rialzo del 2,3% a New York a 90,27 dollari al barile. L’oro nero è salito sopra i 90$ per la prima volta da ottobre 2014. Negli scambi asiatici di questa mattina, il futuro continua a crescere di oltre mezzo punto percentuale.

In particolare, le tensioni tra Russia e Ucraina e il relativo consenso all’interno dell’OPEC+ sono alla base dei recenti aumenti.

La decisione sui tassi di interesse della Banca centrale europea lascia tracce

La Banca centrale europea sembra prendere in considerazione l’aumento dei tassi di interesse già quest’anno. A dicembre, Christine Lagarde, presidente del consiglio, ha indicato che un rialzo dei tassi nel 2022 era improbabile, ma giovedì non ha voluto ripeterlo con la decisione sui tassi.

READ  Il governo federale continua a discutere l'estensione delle misure di sostegno al Corona

I mercati obbligazionari europei hanno risposto immediatamente e il rendimento annualizzato dei titoli di Stato tedeschi a 10 anni è salito di oltre 10 punti base allo 0,145%. Negli ultimi tre anni, la Germania ha ricevuto denaro dall’emissione di queste obbligazioni.

Più preoccupante, le obbligazioni comparabili in Italia sono aumentate di 23 punti base all’1,645%. I paesi dell’Europa meridionale, in particolare, soffrono di enormi debiti a causa, tra le altre cose, dei pacchetti di sostegno Corona e dell’aumento degli interessi che minano le finanze pubbliche dello stato.

Per questo motivo, la Banca centrale europea è riluttante ad aumentare i tassi di interesse, con grande dispiacere dei risparmiatori, tra le altre cose, mentre la Federal Reserve e la Banca d’Inghilterra si affrettano ad aumentare i tassi di interesse per contenere un’inflazione eccessivamente alta.

Rapporto sul lavoro negli Stati Uniti

La cosa più importante all’ordine del giorno di oggi è la pubblicazione del rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti per gennaio.

Mercoledì è stato annunciato che l’occupazione nel settore privato statunitense avrebbe dovuto contrarsi inaspettatamente a gennaio, secondo i dati dell’elaboratore salariale ADP, che è un precursore del rapporto ufficiale sull’occupazione.

Gli economisti intervistati dal Dow Jones prevedono una crescita anemica di gennaio di 150.000 posti di lavoro, ma le stime variano ampiamente.

notizie aziendali

UCB ha ottenuto risultati positivi dallo studio utilizzando zilucoplan nello studio di fase 3 RAISE per il trattamento della miastenia grave negli adulti. L’UCB prevede di presentare domande alle autorità di regolamentazione negli Stati Uniti, in Giappone e nell’Unione Europea entro la fine dell’anno.

EcoR1 Capital ha aumentato la sua partecipazione in Galapagos a oltre il 5%.

READ  Zoom vendite trimestrali svolta miliardi | Economia

Care Property Invest ha acquistato il progetto di sviluppo Warm Hart Zuidwolde. Il valore totale dell’investimento di questo progetto è stimato in 10,4 milioni di euro.

Montea ha riacquistato 70.000 azioni tra il 6 gennaio e il 3 febbraio per un controvalore di oltre 8,8 milioni di euro.

Chiudere le posizioni a Wall Street

L’S&P 500 è sceso del 2,4% giovedì a 4.477,35 punti, il Dow Jones ha perso l’1,5% a 35.111,16 punti e il Nasdaq ha chiuso in ribasso del 3,7% a 13.878,82 punti.

Pron: Notizie finanziarie di ABM


Da Beursplein 5, Editori Notizie finanziarie di ABM Tieni d’occhio gli sviluppi delle borse e in particolare della Borsa di Amsterdam. Le informazioni in questa colonna non sono intese come consulenza professionale in materia di investimenti o come raccomandazione per effettuare determinati investimenti.