QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Grande capro espiatorio del club: “Non merita più il posto da titolare”.

Grande capro espiatorio del club: “Non merita più il posto da titolare”.

Domenica il Club Brugge non è riuscito a vincere l’intero premio nello stadio del suo rivale, l’RSC Anderlecht. In una partita noiosa, i Blue Zwart si accontentarono di un pareggio per 1–1. Anche se gli abitanti di Bruges hanno ancora buone possibilità di prendersi tutto il bottino.

Nel primo tempo sembrava che la partita europea, disputata giovedì scorso contro il Besiktas, andasse a Brugge. Il club ha avuto difficoltà a portare avanti il ​​proprio gioco e ha dovuto lottare. La squadra di casa è riuscita a prendere un meritato vantaggio con Kasper Dolberg.

Ma dopo la pausa gli ospiti hanno fatto meglio. L’Anderlecht viene respinto e anche i Blue Zwart riescono a superare Andreas Skov Olsen. Negli ultimi minuti della partita, la squadra di coach Ronnie Deila ha avuto un’ottima occasione per vincere.

Thiago sfortunato

È così che Igor Thiago è stato mandato negli abissi. L’attaccante brasiliano ha avuto l’opportunità di mettere Ferran Gutgla da solo davanti alla porta. Ma lui ha esitato a lungo e alla fine ha colto l’occasione, permettendo a Zeno Debast di bloccare la palla.

Ancora una volta è stato un momento sfortunato per il brasiliano, dopo aver causato anche diverse occasioni sprecate al Besiktas. Inoltre, anche se Thiago ha lavorato duro, sembrava ancora molto rigido. L’aggressore è stato trattato duramente sul social media “X”. Anche dai tifosi del Bruges.

READ  Dovrebbe sopravvivere l’Italia alla terapia d’urto, la Croazia o il criminale belga? La situazione nei turni preliminari dell'Europeo | Turno preliminare del Campionato Europeo

Kijk en wed live op Europees topvoetbal

-->