QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I volontari volevano spostare le rane

I volontari volevano spostare le rane

Con l’avvicinarsi dell’autunno, le rane si spostano dalla zona di riproduzione a quella di svernamento. Questo è spesso dall’altra parte della strada. Le rane non si muovono velocemente, per questo purtroppo sono spesso vittime dei ciclisti e del traffico motorizzato.

Gli espositori di rospi sono stati posizionati nella pista di pattinaggio (nel Parco Oudegein). Sono basse sporgenze di gomma che posizioniamo a circa un metro dalla strada, e su di esse viene scavato un secchio ogni 20 metri circa. Ogni secchio ha un foro sul fondo per consentire lo scolo dell’acqua piovana. Le rane camminano lungo lo schermo alla ricerca di un punto da attraversare, cadendo così nel secchio. Le rane possono quindi essere rilasciate dall’altra parte e ritrovare la strada in sicurezza.

Aiuta le rane ad attraversare la strada in sicurezza
La migrazione delle rane dura solitamente da settembre a novembre. Poi tutte le rane avranno trovato la strada per il loro rifugio invernale e non le vedremo più fino alla primavera del 2024. Stiamo ancora cercando volontari disposti ad aiutare a trasportare le rane nel parco di Oudegein. interessato? Si prega di contattare il Comune di Nieuwegein al numero di telefono: 14 030.

Non toccare le rane a mani nude
Le rane sono anche portatrici del virus dell’herpes 3. Un virus che può causare la varicella nei bambini e l’herpes zoster negli adulti. Le persone che trasportano le rane indossano i guanti. Le rane vengono spostate con il secchio. Le rane che atterrano vicino al secchio possono quindi essere toccate in sicurezza con i guanti

READ  Questo semplice metodo offre ai bambini prematuri maggiori possibilità di sopravvivenza