QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Belgio vuole superare i Paesi Bassi come la più grande competizione di hockey | hockey

Lo sviluppatore del progetto Ion inietterà denaro aggiuntivo nella competizione di hockey belga nei prossimi tre anni con l’obiettivo di renderla la competizione più forte del mondo.

“Vogliamo rendere la competizione più professionale e diffonderla sui media più spesso, coinvolgere più persone nell’hockey e rendere lo sport più popolare”, afferma Kristof Vanfleteren di Ion.

Rimane vaga sull’importo, ma sarà “un importo significativo, fino a quando l’ambizione non sarà soddisfatta”.

Devono ancora essere d’accordo con il sindacato su come verranno distribuiti i soldi extra. “Una parte andrà ai club e un’altra parte verrà utilizzata per portare a termine i progetti”, afferma Michel Schurmans.

Ad esempio, vogliono trasmettere tutte le partite della categoria più alta con i ragazzi. I club possono quindi utilizzare le stesse immagini per allenarsi in modo più tattico.

Il Red Lion Nicolas De Kerpel spera che anche i giocatori stessi ottengano un pezzo di torta. “Dobbiamo fare un passo anche in termini di compensazione. Non solo per i professionisti, ma anche per i semiprofessionisti”.

Michel Schurmans mitiga immediatamente le aspettative. “Non saremo immediatamente in grado di pagare molto di più. Nell’hockey si tratta anche di altri valori e vogliamo mantenerli”.

READ  Cosa c'è di sbagliato nel Club Brugge? "Le qualificazioni sono comunque una questione mentale" | tempo extra