QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il campione in carica Ostenda mette rapidamente da parte Mickelen nella prima finale: “Ma non dovremmo festeggiare troppo presto” | Pallacanestro

Nella finale di basket Ostenda è alla ricerca del suo undicesimo titolo consecutivo. Il canguro Michelin potrebbe mettere qualcosa di ostacolo alla squadra costiera? Non nella partita 1. Chi vince 3 volte può definirsi il campione del Belgio.

  1. 23:00 36. Commettiamo errori nei momenti difficili. Questo ha a che fare con l’esperienza. Ho visto un po’ di nitidezza con noi. Fortunatamente, il punteggio è stato solo 1-0 per Ostenda. Non vogliamo essere da meno 3 volte. I due mostreranno un volto diverso. L’allenatore Michelin Christoph Michaels.
  2. 23:00 31. Stiamo giocando una grande partita. Tutti hanno giocato bene, ma non dovremmo festeggiare troppo presto. Keye van der Vuurst di Ostenda.
  3. 22:15 Ostenda batte McLean nella prima partita. Il campione in carica Ostenda ha immediatamente dato il tono alla prima partita della finale di basket belga. Ha segnato più di 100 punti contro il rivale Kanjaros Michelin con un punteggio di 103-60. La squadra costiera ha preso il comando fin dall’inizio e ha costretto gli ospiti a inseguire. Dopo il primo quarto, Ostenda era in vantaggio 26-18 e nel primo tempo il tabellone del Versluys Dome mostrava un punteggio di 54-34 a favore del fuoriclasse. Anche dopo l’intervallo la squadra di Dario Gergega ha continuato a dominare. Gli è stato concesso di entrare nell’ultimo quarto con una differenza di 24 punti (76-52). Micklin era contro il tabellone e ha segnato solo 8 punti. Il lunedì sera i canguri possono provarlo a casa loro. †
  4. 22 ore 10.
  5. 22:00 05. Ostenda – Mechelen 103-60. Trimestrali: 26-18, 28-16, 22-18, 27-8 Capocannonieri Ostenda: 20 Randolph 14 Gillet 14 Conger Capocannonieri Mechelen: 16 Palinckx 09 Stephens 09 Loubry.
  6. 4 m 10.
  7. 16:00 09.
READ  Combattenti standard nei giochi: da 7 ori a bersaglio a 10 anni di imbattibilità | le Olimpiadi