QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il governo italiano sostiene un budget di 32 miliardi di dollari All’estero

In Italia, il governo guidato da Mario Tragi ha ricevuto l’approvazione dai legislatori per un budget di 32 miliardi di . Money, tra l’altro, mira a ridurre le imposte sul reddito degli italiani. Inoltre, una parte del denaro è destinata a mitigare l’impatto dell’aumento dei prezzi dell’energia.




Il disegno di legge è stato approvato dal parlamento con il voto di sfiducia a Roma mercoledì sera. La proposta sarà formalmente messa ai voti giovedì. Questo il primo piano di Draghi, l’ex presidente della Banca centrale europea (Bce). Tracy, che ha assunto la carica di primo ministro all’inizio di quest’anno, ha dichiarato la scorsa settimana che gli piacerebbe essere presidente quando entrerà in carica all’inizio del prossimo anno.

Circa 8,8 miliardi sono stati stanziati per la riduzione delle imposte sul reddito. La compensazione per i costi energetici comprende 4 miliardi di euro. Sono in corso di attuazione anche le misure rinviate dai passati governi. Si tratta di sgravi IVA su alcuni prodotti e finanziamenti per aiutare i giovani ad affittare una casa.

Il budget fa parte del più ampio piano di Draghi per rilanciare la bassa crescita economica a lungo termine dell’Italia. Anche questo è necessario per guidare il Paese in crisi. Il governo prevede che la produzione italiana aumenterà di oltre il 6% quest’anno, dopo essere scesa a quasi il 9% nel 2020.

Lo sviluppo della variante omigran del virus corona colpisce anche l’economia italiana. Pertanto, l’attività economica è bassa. Inoltre, il paese perde miliardi di entrate poiché le persone annullano le vacanze. Secondo l’organizzazione dei consumatori Goldiretti, la sola Italia perde 4 miliardi di euro.
Draghi all’inizio di questo mese ha dichiarato di non aspettarsi che omikron influisca sulle previsioni di crescita di quest’anno.

READ  Lo scorso fine settimana in Italia prima di rigide regole di blocco