QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il premier de Croo avverte la Russia di “serie conseguenze” se invade l’Ucraina

Alexandre de Crooze © AFP

Il primo ministro Alexander de Croo ha incontrato mercoledì il presidente ucraino Volodymyr Zelensky a margine del vertice del partenariato orientale. Lo ha detto il portavoce del premier. Ora che l’Ucraina sta affrontando un grande accumulo di truppe dell’esercito russo e i paesi occidentali temono un’invasione, de Croo ha espresso il suo chiaro sostegno all’integrità territoriale dell’Ucraina. Se la Russia violerà questo, avverte de Croo, ci saranno “gravi conseguenze e un costo enorme”.

GVfonte: belga

Al sesto vertice del partenariato orientale a Bruxelles, i capi di Stato e di governo europei siederanno accanto ai leader di cinque dei sei paesi partner ai confini orientali dell’Europa: Armenia, Azerbaigian, Georgia, Moldova e Ucraina. Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha sospeso la sua partecipazione.

Leggi anche. I leader europei avvertono la Russia: “Prezzo troppo alto per invadere l’Ucraina”

Le tensioni al confine russo-ucraino incombono come un’ombra sopra le righe. Quindi non dovrebbe sorprendere che de Croo abbia espresso il suo sostegno al presidente ucraino Zelensky.

De Croo lo ha anche elogiato “per la sua moderazione nel conflitto con la Russia e per avergli dato ogni opportunità di dialogo con la Russia”. Il Primo Ministro ha affermato che oggi è necessaria una riduzione dell’escalation. “Allo stesso tempo, dovrebbe essere chiaro che una violazione dell’integrità territoriale dell’Ucraina avrà gravi conseguenze e un grave costo per la Russia”. De Croo ha anche chiesto all’Ucraina di continuare a partecipare alla lotta alla corruzione e al rafforzamento dello stato di diritto.

Leggi anche. Non più barare a poker: la domanda non è più se, ma quando Putin ha lanciato l’attacco (+)

Giovedì al Vertice europeo si discuterà anche della minaccia russa. I leader dell’Unione europea dovrebbero avvertire congiuntamente Mosca delle terribili conseguenze dell’invasione dell’Ucraina.

READ  Dieci cadaveri nel parco di un ex poliziotto salvadoregno