QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La NATO impedisce ai diplomatici bielorussi di entrare nel quartier generale

Il segretario generale Jens Stoltenberg ha dichiarato lunedì durante una conferenza stampa online che la NATO semplicemente non sta più dando il benvenuto ai diplomatici bielorussi nella sua sede a Bruxelles. Il motivo è l’arresto di un giornalista critico, dopo che le autorità di Minsk hanno obbligato il suo volo di linea ad atterrare a Minsk.

“Abbiamo deciso di limitare l’accesso del personale bielorusso al quartier generale della NATO”, ha detto Stoltenberg durante una conferenza stampa lunedì. Gli alleati hanno condannato la violazione delle norme internazionali e un attacco alla libertà di espressione da parte delle autorità bielorusse.

Ricostruzione Come Roman Protasevich è stato recuperato da una spedizione europea da agenti bielorussi

Dal 1995 la Bielorussia, alleata di Mosca, fa parte del programma di partenariato per la pace della NATO. Molti paesi dell’ex Unione Sovietica, così come i paesi europei, sono membri di questo programma. Come membro di questo programma, la Bielorussia ha una delegazione nella NATO dall’aprile 1998.

La NATO aveva precedentemente condannato l’incidente del volo Ryanair e Stoltenberg ha chiesto un’indagine indipendente sugli eventi. La coalizione ha espresso il suo sostegno, tra le altre cose, alle misure punitive adottate dai paesi dell’Unione.

• L’Unione europea risponde con forza dopo il “terrorismo di stato” in Bielorussia

I ministri degli esteri e della difesa degli Stati membri della NATO si incontreranno martedì a Bruxelles per preparare il vertice del 14 giugno a Bruxelles. In vista di quella riunione dei ministri, Stoltenberg ha tenuto la sua tradizionale conferenza stampa lunedì.

Si tratta dell’estensione Primo vertice NATO con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Il vertice seguirà le decisioni sull’iniziativa di riforma della NATO 2030. I capi di Stato e di governo discuteranno anche delle politiche della Russia considerate aggressive e delle conseguenze del progresso della Cina.

READ  "L'esercito nano olandese diffonde false informazioni sul vaccino" | Il coronavirus si sta diffondendo

Nel contesto della loro preparazione, i ministri si incontreranno anche per discutere la forma di cooperazione con il governo afghano, dopo la sua continuazione Ritiro delle forze NATO.

• Paura di una nuova guerra civile scoppiata in Afghanistan dopo la partenza degli americani

Martedì il capo della NATO ha sostenuto nuovamente un aumento della spesa comunitaria. “Gli alleati dovrebbero investire di più insieme e mettere in comune le nostre risorse è un amplificatore di potenza”, ha detto il norvegese. Dice anche che combinare le risorse è un modo più efficace per migliorare la sicurezza condivisa e un chiaro segno di unità e determinazione.

Qualche mese fa aveva già suggerito di aumentare la spesa comunitaria. Quindi, ad esempio, gli Stati membri della NATO non dovrebbero sostenere essi stessi tutti i costi per lo stazionamento delle forze nel paese, per la partecipazione alle esercitazioni o alle missioni di sorveglianza aerea.

Il budget ei programmi militari e civili della NATO ammontano attualmente a 2,6 miliardi di euro all’anno. In confronto, la spesa per la difesa solo quest’anno negli Stati Uniti è stata di circa 785 miliardi di dollari (644 miliardi di dollari).

Secondo le informazioni dell’agenzia di stampa tedesca dpa, diversi Stati membri hanno già indicato in riunioni interne che non sosterranno proposte di vasta portata. La cosa possibile è che i paesi della NATO annuncino al vertice di giugno che sono pronti a stanziare più fondi nel bilancio congiunto. È possibile investire, ad esempio, nella tecnologia di co-comunicazione con risorse aggiuntive.