QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Anderlecht è soggetto alla legge dei più forti contro il West Ham e perde a Londra | Lega Europea delle Conferenze 2022/2023

Il suo peso e trovato sottopeso davanti alla squadra della Premier League inglese. Il West Ham ha sistemato l’Anderlecht in mezz’ora, riducendo la sconfitta a 2-1 con un rigore di Esposito. Con la grande vittoria di Silkeborg in casa dell’FCSB, Purple & White devono recuperare.

West Ham – Anderlecht in poche parole:

  • Momento chiave: Nella mezz’ora Jarrod Bowen ha già messo la partita nell’ovile decisivo. Ha molto spazio a sedici anni e anche molto tempo per giocare. 2-0 è il risultato logico. Dopodiché, il West Ham giocherà la partita con il controllo automatico della velocità.
  • uomo partita: Detto Benrahma ha aperto la strada al West Ham con un superbo calcio di punizione e l’algerino ha continuato a ferire l’Anderlecht con la sua accelerazione e buoni passaggi. Non gli è stato assegnato un secondo gol su punizione, nell’ultima fase ha fatto rotolare la palla lontano dalla porta.
  • notevole: Al 12 Day 12, il West Ham gioca un ruolo chiaro nel secondo girone della Conference League. Solo una squadra sta facendo altrettanto bene: anche il Villarreal ha più punti nel Gruppo C dopo quattro giornate di gare.

Il West Ham ha battuto l’Anderlecht senza denti

Phyllis Matsu ha voluto continuare la buona serie di vittorie consecutive nel secondo tempo su KV Mechelen contro il West Ham. L’allenatore dell’Anderlecht ha optato ancora per un 4-4-2, senza troppe critiche da parte di Hoedt. Esposito ha ricominciato più di un mese dopo. Stroykens, che è stato il salvatore contro il KV Mechelen con due gol, si è preso una pausa.

L’Anderlecht ha iniziato bene al London Stadium, ma non ha potuto evitare di segnare un gol in anticipo. Al quindicesimo minuto, Diawara ha regalato un calcio di punizione ad Al Hilal con un fallo inutile su Benrahma. Silva è stato l’unico a saltare contro il muro bianconero e Benrahma è riuscito a far rotolare la palla oltre il muro fuori dalla portata di Van Kromburg: 1-0.

L’Anderlecht non ha potuto giocare a calcio, mentre il West Ham ha premuto il pedale dell’acceleratore. A quindici minuti dall’inizio del primo gol, questo ha portato a un altro colpo per i biancorossi. A Bowen è stato dato molto spazio nel petto ed è stato facilmente trovato da Emerson. Prendilo, aggiustalo e colpiscilo. Tutto era possibile e Van Kromburg rimase senza possibilità.

I visitatori erano molto piccoli e mancavano di aggressività nelle azioni difensive. Criswell Bowen è stato in grado di segnare il 3-0 senza troppi sforzi, ma fortunatamente per l’Anderlecht, il marcatore ha tagliato la palla.

Calcio di rigore nel finale per Esposito

L’Anderlecht è rimasto malato nello stesso letto dopo la pausa e ha perso così alcune occasioni. Dopo che Deast ha perso la palla, Benrahma ha dato al sostituto Fornals una grande opportunità, ma Ndiaye si è comunque lanciato sulla traiettoria del tiro.

Non c’è stata molta azione nel secondo tempo. Purtroppo non è il calcio, ma le scaramucce nella sezione ospiti e una tempesta sul campo ad attirare l’attenzione. Nell’ultima fase Esposito ha imposto un rigore per l’Anderlecht e l’italiano lo ha trasformato in modo impeccabile.

Non è stato altro che un mantello sanguinante per Purple & White, che ha ricevuto anche cattive notizie da Bucarest. Silkeborg ha ottenuto una massiccia vittoria per 0-5 sull’FCSB e così i danesi hanno scavalcato l’Anderlecht al secondo posto nel Gruppo B.

Van Cromburg: “Con quel calcio di punizione non sono state rispettate le convenzioni”

  • Hendrik van Cromburg (Anderlecht): “Una volta entrati a centrocampo ci mancavano le idee, la forza e la verticalità. Non abbiamo avuto nemmeno occasioni. Rispetto alla partita in casa contro il West Ham ne abbiamo perse poche, ma due volte abbiamo preso freddo. Calcio di punizione, accordi no aderito. Questo è un fallimento. Collettivo Ognuno ha la sua responsabilità, compreso il portiere. I ragazzi che hanno un posto nel muro non c’erano. Se c’erano, si sbagliavano. Questo è ovviamente punibile a questo livello . Con una squadra di qualità sai che la palla andrà dritta in porta. E poi il salto è minimo e non si fa. Abbiamo già considerato lo scenario che potrebbe essere decisivo l’ultima partita di Silkeborg Bucarest ha deciso di gettare la spugna in il campionato di conferenza e puntare tutto sul campionato. Poi puoi ottenere un risultato 0-5 del genere”.
  • Phyllis Matsu (allenatore Anderlecht): “Posso essere soddisfatto di alcuni momenti della partita, ma per gli altri no. Abbiamo iniziato bene la partita, ma dopo l’1-0 abbiamo faticato con la partita. Mezz’ora dopo ho interferito. Con 3-5 – formazione No. 2 eravamo meglio organizzati e difesi. Meglio, ma quando l’avversario è più forte, bisogna ammettere che il West Ham ha dimostrato di essere più forte di noi, ma il secondo tempo è stato incoraggiante, abbiamo preso anche il secondo tempo, abbiamo anche ha vinto il tempo alla fine, mi dispiace per gli ultimi cinque minuti avremmo dovuto giocare La palla è meglio lì, abbiamo sprecato occasioni per essere più pericolosi avremmo dovuto pressare di più, il terzo gol contro di lei non conta più Noi provato, ma ci sono stati molti errori tecnici. Sono i pro e i contro da ricordare, ma alla fine il West Hem è stato molto forte. .impostando il muro sull’1-0? Ne parleremo in privato, ma mi fa venire voglia mi sento davvero male. I giocatori in particolare non erano nel posto giusto lì. Ma anche allora avremmo potuto bloccare quel tiro se avessimo saltato meglio”.

Dai un’occhiata alle reazioni post-gioco qui

  1. Il secondo tempo, il minuto 97. La fine. L’Anderlecht si sottomise alla legge del più forte allo stadio londinese e perse 2-1. Benrahma e Bowen hanno davvero fatto la differenza per il West Ham nel primo tempo e il secondo periodo non è stato una misura di niente. Nell’ultima fase, Esposito è riuscito ad indebolire l’Anderlecht con un calcio di rigore. .
  2. Il secondo tempo, al 97° minuto, il gioco è finito
  3. Secondo tempo, minuto 93. Scaramuccia in tribuna. Stroykens vuole farne qualcosa. Allenta il bagaglio con un colpo lontano che non supera il bersaglio. Nel frattempo, l’atmosfera è turbolenta nella sezione visitatori da tempo, con alcuni tifosi dell’Anderlecht che si sono comportati male. Ora una torcia della divisione West Ham è atterrata sui tifosi dell’Anderlecht. Questo sarà senza dubbio una coda alla UEFA. .
  4. Secondo tempo, minuto 92. Un’altra grande punizione di Benrahma. Benrahma potrebbe riprovarci con una punizione centrale sotto porta e questo ci ricorda il primo gol. L’algerino ha segnato ancora una volta un gran calcio, ma questa volta ha mancato di poco il gol. .
  5. Gol su calcio di rigore nel secondo tempo, al 90′ di Sebastiano Esposito dell’Anderlecht. 2, 1.
  6. Secondo tempo, 89′ Esposito fa il suo lavoro. Esposito manda Areola dalla parte sbagliata e trasforma il rigore in modo impeccabile. Tessuto sanguinante o Anderlecht può renderlo sexy? .
  7. Cartellino giallo per Ben Johnson, giocatore del West Ham United, nel secondo tempo, all’89’
  8. Secondo tempo, minuto 88. Esposito concede un calcio di rigore e lo trasforma lui stesso.

    Esposito chiede un rigore e lo converte lui stesso

  9. Secondo tempo, minuto 88. Calcio di rigore! L’Anderlecht ottiene già un rigore nella fase finale. Johnson spinge Esposito in area di rigore e l’arbitro Delagood indica subito il dischetto. .
  10. Secondo tempo, minuto 87. Soucek in rete a lato. Benrahma è ancora l’uomo d’azione nel West Ham. Mette semplicemente Deast al vento e rimanda Well per Soucek. Decide contemporaneamente nelle reti laterali. .
  11. Il secondo tempo, al minuto 83. Anche Areola non sorprende per la tempesta in campo.

    Anche Areola non è stata sorpresa dalla tempesta sul campo

  12. Secondo tempo, minuto 81. La tempesta sul campo sta facendo scalpore. La partita è stata brevemente interrotta da una tempesta sul campo. Gli host sono veloci e gli spoiler non vanno lontano. .
  13. Secondo tempo, minuto 80. Sostituzione all’Anderlecht, Lucas Stassen dentro, Fabio Silva fuori
  14. Secondo tempo, minuto 80. Sostituzioni per Anderlecht, Wesley Hoedt, Hans Delcroix fuori
  15. Secondo tempo, minuto 79. Stasin può mostrare qualcosa? Hoedt è stato autorizzato a partecipare all’Anderlecht per un po ‘e ha sostituito Delcroix. Tra le linee si è messo anche il 17enne Stasin e la partita è finita per Silva. .
  16. Secondo tempo, minuto 78. Skmaka non è all’altezza. Skamaka appare per la prima volta dal raid. Fornals lo spedisce al 16°, ma l’italiano non ne ha mai abbastanza del cross. L’Anderlecht se la cava bene qui. .
  17. Secondo tempo, minuto 76. Sostituzione nel West Ham United, Tomasz Suczyk dentro, Craig Dawson fuori.
  18. Secondo tempo, minuto 75. Dawson avverte le conseguenze dello scontro con il compagno Downs e si sposta a lato. Soucek potrebbe completare l’ultimo quarto. .
  19. Secondo tempo, minuto 74. Esposito si allontana di testa. Finalmente qualche minaccia dall’Anderlecht. Murillo lancia la palla davanti alla porta e trova la testa di Esposito. Dirigersi a distanza ravvicinata. .
  20. Secondo tempo, minuto 71. Fuoco amico sul West Ham.

    Fuoco amico sul West Ham

READ  Dieci giocatori dell'Arsenal tengono sotto scacco il Liverpool ad Anfield | Coppa Carabao 2021/2022