QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’aumento di peso durante la gravidanza colpisce principalmente il cervello dei ragazzi

sull’episodio

Più della metà delle donne negli Stati Uniti sono in sovrappeso o obese durante la gravidanza. Ciò comporta rischi per la salute di queste donne, ma colpisce anche il cervello dei loro figli.

Ci sono indicazioni che il sovrappeso nella madre, specialmente nei ragazzi, può aumentare il rischio di depressione o autismo. Ma come potrebbe il tessuto adiposo accumularsi nella madre – attraverso la placenta – assicurando che il cervello dei ragazzi in particolare fosse colpito? Per trovare questa risposta, i ricercatori hanno studiato topi gravidi che seguivano una dieta ricca di grassi.

In questi topi, hanno visto come le cellule immunitarie nel cervello dei ragazzi, piuttosto che delle donne, rispondono all’avere troppo grasso consumando quantità extra di serotonina. Il che ha portato a un comportamento depressivo in questi topi dopo la nascita. Hanno anche visto questa carenza di serotonina nei bambini di madri obese.

Ma perché succede questo? Forse perché il grasso in più crea anche più componenti batteriche nel sangue della madre. Sospettano che questi siano responsabili – almeno nei topi – di questa risposta immunitaria nel cervello dei ragazzi.

Nei topi, sembra esserci anche una risposta all’obesità nelle bambine. Anche se questo è molto diverso per i ragazzi. Ora vogliono sapere esattamente come funziona.

Leggi di più: I grassi alimentari di mia madre rimodellano il cervello maschile e quello femminile in modo diverso.

READ  Chi: L'epidemia di vaiolo delle scimmie non è colpa delle scimmie