QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Nuovo professore all’ospedale Catarina: “Le telecamere e le patch intelligenti sono soluzioni alle sfide nel settore sanitario

Fatti medici editoriali / Janine Budding 29 novembre 2022 – 8:38

L’anestesista Dr. Arthur Baumann è stato nominato Professore presso l’Università di Tecnologia di Eindhoven (TU/e). La sua cattedra è “Monitoraggio preoperatorio del paziente e supporto alle decisioni cliniche”. Baumann è il sedicesimo professore al Katarina Hospital.

Questa è una cattedra part-time, il che significa che Baumann può anche continuare a svolgere il suo lavoro al Katarina Hospital. Secondo il nuovo professore, l’assistenza sanitaria deve affrontare sfide significative. A causa della crescente domanda di assistenza e della carenza di personale, sta diventando sempre più importante fornire l’assistenza giusta nel posto giusto. Secondo lui, questo può essere fatto attraverso l’uso della tecnologia medica e, ad esempio, dell’intelligenza artificiale.

“Le persone stanno invecchiando e il personale è a corto di varie istituzioni sanitarie, dobbiamo esaminare come fornire assistenza in modo più efficiente. Quale paziente va in terapia intensiva dopo l’operazione, chi può andare al reparto infermieristico e chi può persino tornare a casa presto?” Bowman spiega: “Il che significa che dobbiamo lavorare insieme a lungo durante il processo di cura. Dal medico di base, all’assistenza domiciliare all’ospedale”.

fotocamera intelligente

Bowman è stata la base per l’implementazione clinica del programma Philips Healthdot; Il cerotto che garantisce ai pazienti di tornare a casa in sicurezza subito dopo l’intervento chirurgico. Ora, insieme ai ricercatori della Eindhoven University of Technology, sta sviluppando una telecamera che monitora continuamente e automaticamente i pazienti dopo l’intervento chirurgico. “Questa fotocamera intelligente rileva piccoli cambiamenti nel viso o nel torace che possono indicare possibili complicazioni dopo l’intervento chirurgico. Le complicazioni possono influire negativamente sul recupero e possono anche essere fatali in alcuni casi. Pertanto, un intervento tempestivo è molto importante. Riteniamo di poter ridurre le complicanze e i decessi non proiettato utilizzando la tecnologia, come una fotocamera intelligente, di cui circa il 40% si verifica nel reparto infermieristico medio”, afferma Bowman.

READ  Coloro che hanno paura dei ragni hanno maggiori probabilità di sviluppare la depressione | Scienza

Attualmente, possiamo già monitorare la frequenza cardiaca del paziente da remoto. A questo si aggiungono la respirazione, la temperatura e il movimento…. Il vantaggio della smart camera per il paziente è che non mette dispositivi sul suo corpo”.

Soluzione

Nei prossimi anni verranno condotti altri test clinici sulla nuova tecnologia. Bowman e i ricercatori stanno anche esaminando gli utenti della tecnologia: ad esempio, quale effetto potrebbe avere una fotocamera o un adesivo intelligente sui pazienti. Gli piace la fotocamera o no? E sugli infermieri. Ad esempio, si verifica se la telecamera è facile da usare e non genera frequentemente falsi allarmi. Esamina anche come l’intelligenza artificiale può aiutare medici e infermieri a interpretare le grandi quantità di dati che le nuove tecnologie, come le telecamere intelligenti, stanno raccogliendo in modo che possano prendere decisioni cliniche migliori.

“Sono convinto che possiamo migliorare ulteriormente l’assistenza. La tecnologia medica, gli algoritmi e l’intelligenza artificiale ci aiuteranno in questo. Qui ci sono soluzioni per le sfide che attualmente dobbiamo affrontare nel settore sanitario”, afferma Bowman. Se gli operatori sanitari sono supportati meglio nel prendere decisioni cliniche, l’assistenza sanitaria può essere organizzata in modo più efficiente nel giusto contesto. Prevenendo complicazioni e riammissioni, ciò avrà un impatto aggiuntivo sulla capacità e sui costi”, sottolinea.

Fonte: Ospedale Katrina

Fatti medici editoriali / Janine Budding

Mi sono specializzato in notizie interattive per gli operatori sanitari, in modo che ogni giorno gli operatori sanitari siano informati di notizie che potrebbero essere rilevanti per loro. Entrambi hanno sviluppato notizie e notizie specifiche per operatori sanitari e prescrittori. I social media, la salute delle donne, la difesa dei pazienti, l’empowerment dei pazienti, la medicina e l’assistenza personalizzate 2.0 e la sfera sociale sono alcune delle cose principali a cui dovresti prestare maggiore attenzione.

READ  Importanti ricerche sui sistemi di allarme per l'epilessia dei bambini a casa

Ho studiato fisioterapia e gestione aziendale sanitaria. Sono anche un addetto all’assistenza clienti freelance registrato e un broker di assistenza occasionale. Ho molta esperienza in varie posizioni nel settore sanitario, sociale, medico e farmaceutico sia a livello nazionale che internazionale. Hanno una vasta conoscenza medica della maggior parte delle specialità sanitarie. e le leggi sull’assistenza in base alle quali l’assistenza è regolata e finanziata. Ogni anno partecipo alla maggior parte delle principali conferenze mediche in Europa e in America per mantenere aggiornate le mie conoscenze e tenermi al passo con gli ultimi sviluppi e innovazioni. Attualmente sto frequentando un master in Psicologia Applicata.

I miei post su questo blog non riflettono la strategia, la politica o la direzione di alcun imprenditore, né sono sponsorizzati da o a beneficio di alcun cliente o imprenditore.