QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Ucraina offre l’amnistia e 5 milioni di rubli ai soldati russi che hanno deposto le armi

immagine a tema © AP

Il ministro della Difesa ucraino ha offerto una via d’uscita ai soldati russi. Coloro che depongono volontariamente le armi riceveranno l’amnistia e il risarcimento. Lo trasmette sui social.

Mi rivolgo ai soldati e agli ufficiali russi. Sei venuto nella nostra terra per uccidere e morire. Il ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov ha scritto sui social media: “Coloro che non vogliono essere assassini e muoiono possono salvarsi”.

“Non seguire gli ordini penali di coloro che ti hanno mentito per anni sull’Ucraina e gli ucraini. Ti garantiamo la piena grazia e il risarcimento finanziario se deponi volontariamente le armi”. Ha promesso un risarcimento di cinque milioni di rubli (circa 43 mila euro). L’Ucraina sta attualmente progettando di creare un fondo per pagare questa tassa.

“Hai la possibilità di iniziare una nuova vita. Io scelgo. Parti senza una pistola e una bandiera bianca. Dì la password ‘Million’. Vivi una vita. Abbraccia la tua famiglia. Per coloro che continuano a comportarsi come un occupante – non ci sarà pietà”.

Lui vive. Guerra in Ucraina: segui tutto sull’invasione russa qui

Decine di morti nel bombardamento russo di Kharkov: “Il mondo intero ha bisogno di vedere questo orrore! Morte agli occupanti!”

Le riprese aeree mostrano come un drone ucraino abbia distrutto un lanciamissili russo

(sgg)

READ  Una guardia giurata impersona Jarrah: una donna...