QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Milioni di donne potrebbero trarre vantaggio dal cambio del Pap test, ma c’è un problema

Gli esperti affermano che le donne dovrebbero essere in grado di sottoporsi a un Pap test ogni cinque anni invece che ogni tre anni se soddisfano una condizione.

Tutte le donne di età compresa tra 24 e 49 anni ottengono controlli gratuiti del SSN per i segni di cancro cervicale per tre anni consecutivi.

Ma uno studio del King’s College di Londra ha scoperto che lo screening funzionerebbe anche se i controlli fossero a distanza di cinque anni.

Tuttavia, gli screening per cinque anni dovrebbero essere offerti solo alle donne che sono risultate negative per l’HPV.

Il virus, un gruppo di insetti chiamati papillomavirus umani, è responsabile di quasi tutti i casi di cancro cervicale e le donne che non lo hanno hanno meno probabilità di svilupparlo.

I ricercatori del King’s College hanno affermato che le donne con HPV non hanno bisogno di essere sottoposte a screening così spesso, il che potrebbe migliorare la loro frequenza.

Cos'è il vaccino HPV e chi dovrebbe usarlo?

Dott. “Questi risultati sono molto rassicuranti”, ha affermato Matika Rebolg.

“Passando allo screening per cinque anni, possiamo prevenire tanti tumori quanti prima, consentendo un minor numero di screening”.

I test di screening cercano i cambiamenti nelle cellule cervicali che possono portare al cancro.

Circa 3.000 donne sviluppano il cancro cervicale ogni anno, che ha ucciso Jade Goody all’età di 27 anni, ma è più comune nelle donne più giovani.

Il vaccino HPV ora uccide il virus che causa la maggior parte dei casi di malattia, quindi i tassi stanno diminuendo.

Il dottor scrive. Rebolg ha affermato che le donne con HPV devono ancora essere sottoposte a screening regolarmente, ma gli appuntamenti possono essere posticipati nelle donne negative.

READ  La pressione è in aumento nella clinica post-corona e i pazienti sono spesso giovani

Il National Screening Committee del Regno Unito ha consigliato al SSN di utilizzare intervalli di cinque anni per i pazienti HPV-negativi.

I medici sperano che più donne parteciperanno agli appuntamenti di screening se non devono andare così spesso.

Michelle Mitchell, amministratore delegato di Cancer Research UK, ha dichiarato: “Questo studio dimostra che l’introduzione dello screening cervicale con il test HPV previene efficacemente il cancro cervicale senza la necessità di ripetere lo screening”.