QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Olandese gravemente ferito dopo rapina a mano armata a Malta: vittima donna intrappolata | All’estero

Un olandese di 42 anni è stato gravemente ferito la scorsa settimana in una rapina a mano armata in un appartamento sull’isola di Malta. La polizia ha arrestato tre sospetti, tra cui una donna di 29 anni.

Viene dalla Francia ma avrà la cittadinanza serba, proprio come gli altri imputati. Appartiene a due uomini, di 39 e 26 anni. I tre sono stati denunciati per furto con violenza e denunciati in gruppo venerdì. Il sospettato più anziano è anche accusato di aver trattenuto la vittima contro la sua volontà, cosa che ha ferito gravemente l’olandese. L’uomo sulla trentina era in possesso di un’arma da fuoco.

La donna è accusata anche di falsa denuncia, falsificazione di prove e furto. I media maltesi hanno riferito che i sospetti si sono dichiarati innocenti e non hanno chiesto la libertà su cauzione.

Trovati un coltello e un’arma da fuoco nell’auto

La rapina a mano armata è avvenuta intorno alle 12 di mercoledì al Trek di Tony Bagada a Naxsar, una città costiera nella parte settentrionale di Malta. Il 26enne serbo ha avuto accesso all’appartamento dove si trovavano l’olandese e la donna di 29 anni. Secondo quanto riferito, l’intruso ha imbavagliato la coppia e li ha costretti sotto la minaccia delle armi a dirgli dove sono stati trovati gli oggetti di valore. Durante la rapina, ha pugnalato il rapinatore olandese con un coltello. È stato portato in ospedale. Il ladro è scomparso con oltre 2.300 euro in contanti e oggetti di valore.

La polizia ha lanciato una caccia all’uomo e ha rintracciato l’uomo lungo una strada a Naxsar. Dopo aver visto gli agenti, il sospetto ha gettato un sacco nel cortile. Nella borsa è stata trovata un’arma da fuoco. La polizia ha anche rintracciato l’auto del sospetto. L’auto non aveva targa e al suo interno è stato trovato un coltello. Dopo le indagini, la polizia ha concluso che la donna nell’appartamento era complice del rapinatore. Successivamente viene arrestata, così come il terzo sospettato.

READ  Una lettera di indagine su un ladro britannico produce principalmente reazioni da parte delle donne: "Se la trovo, posso tenerla?"

Secondo la polizia, l’olandese è registrato a un indirizzo nella città di Saint-Chuan, sei chilometri a sud.