QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Problema risolto: pronto soccorso per le vesciche

Quando fa freddo, quei fastidiosi brufoli riappaiono. Ho decisamente finito con quello. Con questi suggerimenti, puoi bilanciare la tua carnagione e affrontare le imperfezioni.

clima più fresco

Perché sei più incline ai brufoli ora che fa più freddo? Soprattutto sul mento e intorno alla bocca e al collo? La bassa temperatura e le fluttuazioni (dal caldo dentro al freddo fuori) e la bassa umidità rendono la pelle più secca, sconvolgendo l’equilibrio della pelle. La tua pelle produce meno olio e diventa squamosa e squamosa. Probabilmente pensi: meno grasso, poi meno brufoli, giusto? Sfortunatamente, questo non è il caso.

Irritazioni e squame della pelle possono causare brufoli. In autunno e in inverno, probabilmente indosserai anche una giacca o una sciarpa in modo che la tua pelle non possa respirare lì dentro. Ostruisce i pori, quindi sperimenterai un’infiammazione più rapidamente quando la sciarpa o il dolcevita toccano la pelle (collo e mento).

impedire

Come puoi impedirlo? Non strofinare o esfoliare eccessivamente. Questo fa più male alla pelle che bene. Evita i prodotti che contengono sostanze aggressive come alcol, profumo e solfati. Questi non faranno altro che irritare di più la tua pelle. Questo non solo rimuove lo strato di sporco dal viso, ma rimuove anche lo strato lipidico protettivo, rendendolo sempre più secco.

idrato

Ma cosa dovresti fare? idrato! Scegli una crema idratante e un siero che contengano ingredienti altamente nutrienti e che trattengono l’idratazione come collagene, acido ialuronico e glicerina.

Un ingrediente indispensabile nella tua skincare routine per brufoli e imperfezioni: la niacinamide. Questa sostanza mette uno strato protettivo sulla pelle, calmandola e combattendo gli arrossamenti. Scegli una crema idratante e/o un tonico e fai attenzione alla concentrazione: più niacinamide è, più è efficace.

READ  HartKliniek apre il suo quarto ambulatorio di cardiologia genetica a Hoogeveen

È anche scientificamente provato che la vitamina C in alte concentrazioni aiuta a trattare i brufoli e le imperfezioni.

Sbucciare

Inoltre, non dovrebbe mancare il peeling. Ad ogni modo, ogni pelle si riprende da un esfoliante, e questo è sicuramente il caso se soffri di brufoli o hai la pelle a tendenza acneica. È un metodo per rimuovere le cellule morte accumulate e stimola anche il rinnovamento cellulare.

Usa lozioni ad alto contenuto di acido salicilico o acido glicolico. Queste sostanze non solo rimuovono le cellule morte della pelle, ma hanno anche un effetto antinfiammatorio e combattono l’ostruzione delle ghiandole sebacee. La tua pelle diventa letteralmente più liscia e appare più fresca e radiosa.

Infine, non importa quanto allettante, non far scoppiare un brufolo. Perché non solo fai pressione sul sebo, ma anche all’interno, il che aumenta il rischio di infiammazione sotto la pelle. Inoltre, la tua pelle è danneggiata e può causare una cicatrice. Vuoi fare qualcosa per sopprimere i brufoli gravi più velocemente? Prima di andare a letto, usa una lozione topica anti-brufolo. Contiene acido salicilico e/o ossido di zinco. Il primo combatte l’infiammazione, dissolve il sebo e l’ossido di zinco fa seccare i brufoli più velocemente.

Oh, e lascia il correttore, il fondotinta e la cipria durante il giorno se hai un focolaio. Perché questo ostruirà maggiormente i tuoi pori. Invece, lascia che la tua pelle “respiri” e usa, ad esempio, una crema idratante colorata per una copertura leggera. Sii paziente, ma poi brillerai ancora di più!

Produzione e sceneggiatura: La caramella di Babbitt | Foto: iStock