QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

RealOS di Apple apparirà nel 2023, ma cosa ne sappiamo?

Apple ha grandi progetti con la realtà virtuale e gli occhiali per realtà aumentata. Ma l’hardware è buono quanto il software. Ecco cosa sappiamo ora sul sistema di realtà virtuale che costituisce la base per questa nuova mossa del gigante della tecnologia.

Le grandi aziende sono molto felici di partecipare al mondo della realtà virtuale. Il Meta lo sta facendo con Oculus Quest, ma anche prima ci sono stati tentativi di rendere realtà la realtà virtuale e aumentata (come i Google Glass). Ma Apple sarà davvero il punto di riferimento per questa tecnologia?

La realtà virtuale e la realtà aumentata sono ancora rilevanti, ma Apple pensa di avere il controllo

Il numero di utenti VR e AR in tutto il mondo può ancora essere contato all’incirca sulle dita di una mano. Certo, il Meta ora sta facendo un tentativo a metà, ma potrebbe essere Apple a essere decisiva, grazie anche alla realtà. Ecco cosa sappiamo finora.

Apple Glass AR/VR
Concetto per un visore Apple AR/VR. (foto: Macrumors)

# 1 Qual è il nome?

Apple lavora su questo software dal 2017. Secondo il giornalista tecnologico Mark Gurman, si chiama RealOS o rOS dalla società stessa. Molto probabilmente, le cuffie Apple si chiameranno anche Reality One o Reality Pro.

Un po’ noioso, ma è sempre meglio del nome in codice Oak che ha inventato Record dell’App Store E il codice sorgente è di Apple.

# 2 Concentrati su tutto (?) Con la realtà

Dovrebbe essere chiaro che Apple si sta concentrando su innumerevoli modi per rilasciare un sistema di realtà virtuale che, insieme a un visore, può essere utilizzato per molti scopi.

Sorprendentemente, l’azienda di Cupertino scava nei giochi, guarda video in streaming, videochiamate e interagisce con gli altri, tra le altre cose.

# 3 FaceTime in realtà

Uno dei più grandi go-to di Apple potrebbe essere che si sta concentrando su FaceTime. È probabile che vengano utilizzate funzionalità esistenti come SharePlay e Memojis/Animojis per questo.

Con SharePlay è possibile guardare serie TV e film con altri, ma magari utilizzare contemporaneamente anche Memoji tramite avatar. Quindi, con tutte le fotocamere che è probabile che un auricolare abbia, puoi vedere le espressioni facciali dei tuoi amici sotto forma di Memoji animate.

tempo di confronto
tempo di confronto (foto: Mela)

# 4 I messaggi

C’è la possibilità che Apple voglia anche implementare VR/AR in Messaggi. Come esattamente lo faranno, tuttavia, non è ancora del tutto chiaro. Si dice che ci saranno chat room e supporto video e le persone potranno sbirciare in casa tua.

Se ti piace?

# 5 Mappe Apple

Una delle app VR più ovvie è, ovviamente, Apple Maps. Quanto è bello girare per le città grazie a Look Around?

Allora hai una vacanza virtuale “gratuita” a Miami.

Mappe Apple
Miami su Apple Maps (Foto: Jelle van Es/OMT)

# 6 Giochi

Una delle cose più importanti per Apple con RealityOS è, ovviamente, il gameplay. Non è noto come l’azienda applichi questo. Tuttavia, probabilmente si concentreranno sugli sviluppatori relativi ad Apple Arcade, tra gli altri.

Alcuni sono senza dubbio invitati a creare contenuti VR e AR. Altrimenti, Apple acquisterà questi sviluppatori.

READ  Non utilizzare questo prodotto per disinfettare l'attrezzatura.

#7 L’Appstore sarà diverso da RealityOS?

È logico supporre che anche l’App Store sia in fase di revisione. Mac, iPhone, Apple TV e Apple Watch hanno tutti la loro (comoda) versione dell’App Store.

Quindi sarebbe un po’ folle se anche il sistema del mondo reale non avesse la sua fetta nel negozio virtuale.

app Store
app Store. (Foto: EPA/RITCHIE B. TONGO)

#8 Apple TV + per i contenuti 3D?

Un altro presupposto comune è che Apple TV + riceverà anche contenuti VR. Come ciò avvenga rimane una questione aperta. Ma non sorprende che Apple faccia affari altrettanto buoni con i creatori di contenuti video 3D/VR come probabilmente fanno con gli sviluppatori di giochi.

#9 Ma quando ci immergiamo nel sistema di realtà di Apple?

Tuttavia, la domanda più grande è quando usciranno Apple Reality Pro e RealityOS. Secondo le indiscrezioni del settore, potrebbe essere già nel 2023. D’altra parte, ora si presume che ciò avverrà durante la WDC (Worldwide Developers Conference) nel giugno 2023.

Quindi le domande rimangono: dovremmo aspettarcelo allora? Apple offrirà davvero tutte queste funzionalità? L’azienda diventerà un formidabile concorrente di Meta? Quanto costa quella cuffia? costo?

Hai visto un errore? Mandaci una email. Noi siamo grati.

Puoi essere il primo a rispondere.

Risposta all’articolo:

FaceTime, giochi e molto altro che puoi aspettarti dal sistema di realtà virtuale di Apple