QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Una classe a parte: anche a Lille il campione del mondo Wim van Empel non tollera alcuna opposizione

Una classe a parte: anche a Lille il campione del mondo Wim van Empel non tollera alcuna opposizione

Nel suo ultimo ciclocross della stagione, Wim van Empel ha dato gli ultimi ritocchi. La campionessa del mondo era troppo forte per Lucinda Brand e Laura Verdonschut al Krawatencross di Lille. Dopo aver ottenuto 7 su 7, Van Empel è già certo della sua ultima vittoria nella X2O Cup. “Sono felice di poter concludere la mia stagione con una vittoria”, ha detto dopo il suo cross finale.

Completare l'Honours Roll dello Show X2O femminile non è stato troppo difficile in questa stagione. Il campione del mondo ha vinto tutte le prime sei manche.

Oggi al via c'era anche Fem van Empel. Quindi possiamo già nominare il vincitore della gara Krawatencross a Lille.

A matita, perché la vittoria di Van Empel non era ancora del tutto certa. Ieri Lucinda Brand ha organizzato una mostra personale al Middle Kirk, con la campionessa del mondo che ha fatto solo la sua prima sfilata dopo la Coppa del Mondo.

Ma dopo una settimana senza bici, Van Empel era pieno di energia. È stata di gran lunga la più veloce e ha iniziato immediatamente ad avere un impatto. Brand è stata l'unica che è riuscita a unirsi al suo carrozzone nel primo round.

Non per molto, perché nel secondo giro l'uccello con la maglietta arcobaleno volò via. Van Empel ha avuto un'altra prestazione da solista in questa stagione e non avrebbe tollerato ulteriori avversari.

L'incendio è stato brevemente minacciato – ancora una volta – dall'ottima Laura Verdonschut, ma la nostra connazionale non è riuscita a colmare completamente il divario. Tuttavia, con il suo terzo posto, è riuscita comunque a raccogliere una papera X2O per sua nipote, come aveva promesso ieri.

READ  Anteprima: Wall Classic Geraardsbergen 2023 - Arad successore di Matteo van der Poel

Ma la papera più grande è stata ancora una volta quella di Van Empel. Ho ottenuto 7 su 7 nella X2O Cup e ho anche ottenuto la vittoria finale. Non partirà nella fase finale, quindi avremo un altro nome nell'albo d'onore.

Wim van Empel (1°): “Il cuore che ho stretto alla fine è stato quello di ringraziare i miei sostenitori per la scorsa stagione. La gente a volte dimentica quante persone sono così coinvolte in questo successo e vengono a sostenermi. Oggi è stato difficile dopo una settimana in cui non ero in moto , ma “Sono felice di poter finire la stagione con una vittoria.” Ora ricaricherò le batterie per la stagione su strada”.

Marchio Lucinda (secondo): “Wim è stata ovviamente di nuovo la migliore. Può iniziare un po' più velocemente dopo la curva e anche il suo ritmo è un po' più alto. Ho provato a mettermi davanti a lei per un momento, ma quella curva è finita rapidamente. Anche Laura ha guadagnato più potenza ed ero molto impegnato oggi, ma pensavo: “So che devo lasciare qualcosa per il round finale”.

Laura Verdonschut (3a): “Oggi è una bellissima giornata. La mia famiglia è molto contenta delle papere che ho raccolto. Mi sono avvicinato a Brand e sono arrivato secondo, ma avevo la sensazione di aver forato in quel momento. Ho anche mancato la partenza e poi è stato come “Il divario era già stato creato.” “Per un po’ ho pensato che avrei dovuto arrivare al traguardo con il peggio, ma alla fine ho messo abbastanza pressione”.