QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Una donna chiama i servizi di emergenza con uno smartwatch prima che l’uomo la seppellisca viva | All’estero

Il Dipartimento di Polizia dello Stato di Washington Lacey ha rilasciato una registrazione audio di una agghiacciante chiamata di emergenza. L’immagine mostra una donna che grida aiuto prima che suo marito la rapisse e la seppellisse viva. Il giovane Seok An, 42 anni, alla fine è riuscito a scappare. Suo marito è stato arrestato.

Il dramma per Young Sook An è iniziato il 16 ottobre intorno alle 13:00. In estate ha chiesto il divorzio da suo marito, Chae Kyung An, 53 anni. Quest’ultima veniva una volta alla settimana per fare il bucato a casa sua a Lacey, Washington, dove vive con i suoi figli, dagli 11 ai 20 anni.

Tuttavia, durante una conversazione sul divorzio e sul denaro, suo marito si è rotto. Young gli ha chiesto di andarsene ed è andato in camera da letto a cambiarsi, ma Chae l’ha attaccata. L’ha colpita più volte alla testa e l’ha gettata a terra. Poi le legò la mano e il piede e le mise un nastro adesivo sugli occhi. I bambini non erano in casa in quel momento.

orologio Apple

Quando Chai ha lasciato la stanza dopo, la donna ha usato il suo Apple Watch per chiamare i servizi di emergenza sul suo telefono, ma poiché anche la sua bocca era chiusa, non ha potuto fare a meno di urlare. Chai tornò in quel momento e trascinò sua moglie attraverso la casa fino al garage. Lì ha scoperto che indossava ancora il suo Apple Watch e l’ha distrutto con un martello.

La polizia ha rintracciato la chiamata, ma quando gli agenti sono arrivati ​​sul posto, hanno trovato una casa vuota con la porta del garage aperta. C’era chiaramente un disturbo all’interno e la porta d’ingresso si è aperta. L’indirizzo era noto alle autorità a causa di una storia di violenza domestica. Inoltre, Young aveva un ordine restrittivo contro suo marito Chai che alla fine è stato revocato.

READ  La commissione elettorale britannica avvia le indagini dopo le rivolte per la ristrutturazione di un appartamento di lusso di Boris Johnson | all'estero

Sepolto vivo

Nel frattempo, l’uomo ha spinto sua moglie nel suo camion e l’ha portata in una foresta remota. Lì, Young poteva sentirlo scavare una buca. Chai poi l’ha pugnalata al petto con un oggetto appuntito, l’ha trascinata nella nuova tomba e le ha messo un albero sopra. Young lo sentì chiudere di nuovo la tomba. In seguito ha detto, muovendo vigorosamente la testa, è riuscita a mantenere il viso pulito, nonostante la sua difficoltà a respirare.

La donna non sa per quanto tempo è finita nella tomba, ma stima che siano state “poche ore”. Quando si fece buio, riuscì a staccare il nastro adesivo e a strisciare fuori dalla tomba. Sono scappato e dopo circa mezz’ora ho bussato a una casa. Chiamare il residente alle 9:30 per i servizi di emergenza.

Young ha detto alla polizia che suo marito aveva detto che avrebbe preferito ucciderla piuttosto che darle una quota della sua pensione. Ha detto che aveva minacciato di ucciderla diverse volte in passato, ma non l’ha presa sul serio.

L’uomo è stato arrestato nel corso della giornata e la polizia ha trovato il luogo della tomba. Gli agenti hanno trovato pezzi di nastro adesivo e capelli di Young. Sul pavimento accanto alla tomba c’era anche un pezzo di nastro adesivo con parte dell’Apple Watch rotto.

Chai è accusato di tentato omicidio, rapimento e aggressione.