QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Affollato di partenze e ritorni sulle rotte turistiche europee | Notizie Instagram VTM

in Francia Verso mezzogiorno c’erano 917 chilometri di congestione del traffico. Le autostrade più trafficate sono la A9, A75, A7 e A61, ciascuna con tra i 60 ei 90 chilometri di ingorghi. e dentro Spagna Devi pazientare per circa 1 ora e mezza sull’AP-7 fino al confine con la Francia.

È occupato anche in altri paesi europei. in Germania Questo può essere visto sull’autostrada A7 tra Amburgo e Flensburg, vicino al confine con la Danimarca. Sabato mattina il traffico in entrambe le direzioni è stato ritardato di oltre un’ora. È occupato nella Germania meridionale sulla A8 Monaco-Salisburgo e sulla A7 da Füssen a Ulm.

Secondo ANWB, è notevolmente impegnata Croazia. Ci sono ingorghi da Zagabria alla costa e al confine con la Slovenia, il traffico in entrambe le direzioni è vietato. Al confine tra Slovenia e Austria, il tempo di attesa per il Karawankentunnel è di circa 45 minuti.

tradizionalmente dici Svizzera ingorgo per Tunnel del Gottardo. Lì il ritardo in direzione nord è aumentato a più di tre ore e verso l’Italia, sei ancora in piedi per mezz’ora. Anche il percorso alternativo è pieno, con il tempo di attesa più a nord che aumenta a due ore. A causa del clima caldo, è più probabile che gli automobilisti abbiano sfortuna e gli ingorghi aumenteranno, spiega un portavoce dell’ANWB. In serata dovrebbero diminuire gli ingorghi.

in Italia Praticamente era in fila sulla A22 Modena – Brennero. A sud, il tempo di percorrenza aggiuntivo è stato di oltre due ore e a nord di 1,5 ore.

Vedi anche: Avanti e indietro nel sud della Francia con un’auto elettrica?