QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

campionato europeo. Yorbi Vertisen segna il primo gol europeo, Tillmans e Kasten segnano contro Varsavia | Campionato Europeo

Campionato EuropeoYorbi Vertesin ha segnato il suo primo gol europeo in Europa League. Come sostituto, ha aiutato il PSV Eindhoven a vincere 1-4 su Storm Graz. Adnan Januzaj ha fornito un passaggio cruciale per la Real Sociedad, che ha pareggiato 1-1 con il Monaco.




Sono stati Sangara (32.) e Zahavi (51.) a portare il PSV Eindhoven in vantaggio per 0-2, e Stankovic (55.) ha segnato il gol del collegamento. Wertzen, l’attaccante centrale, è entrato dopo 64 minuti. First Max (74.) ha segnato 1-3, prima che Vertessen (78.) abbia messo il punteggio finale 1-4 sul tabellone.


Nello stesso girone si sono divise la Real Sociedad, con Adnan Januzaj titolare, e il Monaco, con Elliot Matazzo in panchina. Desassi (16.) porta subito in vantaggio Monaco e Merino (53.) pareggia un passaggio di Januzaj. Eindhoven e Monaco guidano il Gruppo B con quattro punti a testa. La Sociedad conta due punti e lo Sturm Graz è inutile.

Yorby Vertisen.

Yorby Vertisen. © Foto Notizie

Il Leicester, con una corsa per Yuri Tillmans e Timothy Castagne, è caduto sorprendentemente 1-0 in Legia Varsavia. Emreli (31) ha segnato l’unico gol. Il Lione, assente l’infortunato Jason Denayer, ha battuto il Brondby 3-0. Nello stesso girone, lo Sparta Praga ha battuto i Rangers 1-0.

C’è stato anche un altro risultato sorprendente, il Napoli ha perso 2-3 in casa contro lo Spartak Mosca, con Maximiliano Covez nella difesa a tre. Dries Mertens non è uscito dalla panchina del Napoli, che era già sceso di dieci punti alla mezz’ora dopo che Roy era stato lasciato fuori. Il punteggio è stato poi 1-0, con Elmas che apre le marcature nel primo minuto. Promes (55.) ha pareggiato dopo il primo tempo, Ignatov (81) ha portato i russi in vantaggio dopo. Coverez è stato escluso otto minuti prima della fine con un secondo cartellino giallo, e Promes (90) ha segnato il punteggio di 1-3 dopo. L’onore di segnare il risultato finale è andato all’ex attaccante del Charleroi Victor Ochaemen (90+4), autore del 2-3 nei minuti di recupero.

Notizie fotografiche

© Foto Notizie

Il Bayer Leverkusen ha vinto la seconda giornata di Europa League con grandi numeri 0-4 in casa del Celtic. Il Leverkusen ha ancora il maggior numero di punti, il Celtic senza punti. Hincape (25.), Wirts (35.), Alario (58.) e Adly (90 + 4.) sono stati i marcatori alternativi a Glasgow giovedì sera. Nello stesso girone, il Real Betis, come il Glasgow, ha vinto sei su sei, 1-3 al Ferencvaros.

Nel Gruppo E, la Lazio ha vinto 2-0 in casa della Lokomotiv Mosca e Galatasaray e Marsiglia hanno pareggiato 0-0. Nel Gruppo F, il Braga ha battuto il Midtjylland 3-1 e la Stella Rossa di Belgrado 0-1 ha battuto il Ludogorets.


Dessers vince con il Feyenoord, Roma e Mourinho festeggiano in Conference League

L’Arizona ha battuto il ceco Jablonek nel secondo giorno del Conference Tournament. Il club olandese di Alkmaar guida il gruppo D. Albert Gudmundsson (53.) ha segnato l’unico gol della partita dopo la pausa. L’AZ ora ha quattro punti ed è l’unico in vantaggio, mentre Jablonec ne ha tre. Randers e Cluj, che giovedì hanno pareggiato 1-1, contano rispettivamente due punti e un punto. Nel Gruppo C, la Roma ha vinto 0-3 su Zorya Luhansk. CSKA Sofia e Bodo/Glimt hanno pareggiato 0-0 in quel girone. Nel Gruppo A, LASK e Maccabi Tel Aviv hanno pareggiato 1-1 e HJK ha battuto Alashkert 2-4.

Il Feyenoord con il subentrato Cyril Desires ha battuto lo Slavia Praga 2-1 nella conference league. Il Vitesse, con Luis Obenda alla base, ha perso 1-2 contro il Rennes, dove si è infortunato Jeremy Duques.

È stato Kokko (14.) a portare in vantaggio il Feyenoord, e presto Linsen (24) ha segnato il 2-0 per il Rotterdam. Holz (63.) ha segnato per i cechi nel secondo tempo, ma lo Slavia non è andato oltre. Dessers è arrivato dopo 64 minuti. Nello stesso girone, l’Union Berlin ha sconfitto 3-0 il Maccabi Haifa.


Ad Arnhem è Witek (30) a portare in vantaggio i padroni di casa dopo mezz’ora. Gerassi (54.) e Sullimana (70) hanno ribaltato la situazione nella ripresa. In finale Buddy è stato eliminato da Ren, che è comunque riuscito a mantenere il suo vantaggio. Nello stesso girone, il Tottenham ha battuto Moura con grandi numeri 5-1. Harry Kane (68, 76, 88) ha realizzato una tripletta pulita nel secondo tempo.

Nel Gruppo H, il Basilea ha battuto l’Almaty 4-2 e il Qarbagh ha battuto l’Omonia 1-4. Nel Gruppo F, l’FC Copenhagen ha battuto 3-1 Lincoln Red Imps e PAOK e Slovan Bratislava hanno pareggiato 1-1.

Reuters

© Reuters

READ  "Mi è costato davvero una partita" | Kompany convince Nmecha nella nuova serie di documentari Mauve Jupiler Pro League