QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

CWZ è pienamente impegnata nell’assistenza digitale a prezzi accessibili

La strategia di CWZ per i prossimi anni considera anche altri progressi. Ad esempio, si sta facendo un serio lavoro per ridurre il previsto aumento del bisogno di cure, ad esempio considerando quali cure può fornire un medico di base, se è davvero necessario il ricovero di più giorni e una maggiore attenzione alla prevenzione. All’inizio di maggio è stata aperta una nuova clinica per lo stile di vita per i pazienti CWZ.

Inoltre, il numero di interventi chirurgici è stato ridotto, come nelle donne con cancro al seno. Durante il parto, il numero di lacerazioni è stato notevolmente ridotto a causa della formazione congiunta di ginecologi e ostetriche. Questi sono esempi di miglioramento dell’assistenza grazie al confronto incrociato dei metodi di lavoro di tutti i Santion Hospital.

Un misto di cura fisica e digitale

CWZ ha anche ridisegnato 17 percorsi di cura, come insufficienza cardiaca, BPCO e IBD. Di recente si sono aggiunti problemi di sonno e ipertensione. Houtsma: “Questi percorsi assistenziali includono un mix di cure fisiche e digitali. Attraverso app di monitoraggio domestico I pazienti CWZ a casa sono sempre collegati al nostro ospedale e monitoriamo la loro salute a distanza. In questo modo otteniamo le cure giuste nel posto giusto al momento giusto”.

Ad esempio, un paziente non deve venire per un controllo regolare se non c’è niente che non va, ma è possibile intervenire immediatamente quando le misurazioni tramite l’app mostrano valori di salute distorti presso il centro di assistenza medica. “Il personale può gestire le prime segnalazioni e contattare i pazienti in molti percorsi di cura, quindi gli operatori sanitari sono a proprio agio. Organizzano prontamente l’assistenza quando necessario”.

READ  RTV Maastricht - Danni cerebrali visibili in una fase iniziale del rischio di demenza

Meno giorni di allattamento

CWZ ritiene che ciò funzioni bene nei pazienti con insufficienza cardiaca. Nei pazienti che utilizzano l’app per più di 12 mesi, ci sono il 36,2% in meno di giorni di allattamento (ricoveri) rispetto al gruppo che non utilizza l’app. Tra i pazienti con MICI, gli utenti dell’app hanno l’11% in meno di probabilità di ricevere una consultazione CWZ ripetuta rispetto alle persone che non utilizzano l’app. Secondo Houtsma, ci sono sempre più discipline che stanno al passo con questo sviluppo.

Nei sondaggi sulla soddisfazione, i pazienti assegnano alle app più di quattro stelle su cinque, in parte per la loro facilità d’uso. Devono anche viaggiare di meno e avere un maggiore controllo sul processo di trattamento.

capo

Houtsma descrive CWZ come un pioniere nell’assistenza digitale all’interno della Santeon Partnership. Secondo Houtsma, lo scorso anno VWS ha descritto l’ospedale come una delle aziende leader nei Paesi Bassi. “Non è facile. Le principali applicazioni di CWZ hanno avuto un rapido avvio dallo scoppio della crisi di Corona. Questa è solo una piccola parte dell’assistenza generale, ma qui ci sono molte opportunità”.

Le videochiamate con i medici stanno diventando sempre più popolari in CWZ e l’uso del portale per i pazienti MijnCWZ continua a crescere. Oltre l’80% dei pazienti utilizza il portale. Houtsma: “Non mi aspetto che l’assistenza sanitaria digitale sarà per la maggior parte in tre anni, ma crescerà molto rapidamente”.

Altri elementi della strategia di CWZ sono cose ampiamente note, come più cure al di fuori delle mura ospedaliere: dalle cure cliniche alle cure ambulatoriali, al medico di base o al domicilio.
Ad esempio, ci sono diversi progetti in corso con ZZG Zorggroep e altre organizzazioni di assistenza domiciliare e medici generici per prendersi cura di CWZ. “Nella nostra zona, siamo uno dei centri di test del Ministero per le cliniche di comunità nei Paesi Bassi. Il Direttore medico e Direttore operativo per l’assistenza in tutto il vicinato sta lavorando con medici di famiglia e infermieri distrettuali per vedere come possiamo progettare insieme l’assistenza presso CWZ Waalsprong e CWZ Druten, ad esempio intorno agli anziani fragili”.

READ  "85% in meno di ricoveri ospedalieri e morti" - De Daily Standaard

Leggi sul sito web di CWZ intervista completa Con Ale Houtsma.