QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Esce la prima versione stabile di RHEL alternativa Rocky Linux beta – computer – notizie

La Rocky Enterprise Software Foundation ha rilasciato la prima versione di Rocky Linux 8.3. Questa distribuzione dovrebbe diventare una sostituzione di Red Hat Enterprise Linux, dopo che Red Hat ha interrotto lo sviluppo di CentOS lo scorso anno.

Sviluppatori Faglielo sapere La prima beta stabile di Rocky Linux 8.3 è uscita. Questa è la release candidate versione 1 adatta per le architetture x86_64 e aarch64. I produttori avvertono che la beta non è ancora adatta per la produzione. In precedenza, i produttori avevano detto che volevano rilasciare la loro prima uscita tra marzo e maggio. BaseOS per Rocky Linux Ora può essere scaricato.

Rocky Linux è un’alternativa a Red Hat Enterprise Linux. Sviluppatore Red Hat Fermato a dicembre Con le ricostruzioni di REHL quando il team voleva concentrarsi solo su CentOS Stream. allo stesso tempo RHEL è disponibile Per clienti diversi, ma questo non è sufficiente per molti sviluppatori. Rocky Linux deve colmare questa lacuna; I suoi creatori lo chiamano un sistema operativo “bug per errore” con CentOS.

Di conseguenza, la distribuzione rilascerà le versioni nello stesso modo in cui è stato lanciato CentOS. È come una build a valle, in cui solo le correzioni e gli aggiornamenti vengono pubblicati dopo che il rivenditore lo fa. Questo è diverso da CentOS Stream, il nuovo modo di lavorare dove funziona A monte La piattaforma di sviluppo di RHEL, quindi prova davvero gli aggiornamenti prima che compaiano nelle versioni stabili di RHEL. Rocky non è l’unica alternativa a RHEL: invece Il sistema operativo AlmaLinux di Cloudlinux è già stato lanciato Chi ha fatto lo stesso.

READ  La prossima settimana si è svolto un test presso il centro congressi dello zoo di Anversa Anversa

Uno dei principali sviluppatori del sistema operativo è Gregory Kurtzer, fondatore di CentOS. Il progetto è supportato anche da Amazon Web Services e GitLab, tra gli altri.