QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Hai ricevuto una convocazione dalla polizia la settimana scorsa?  Forse stava mentendo  Tecnica

Hai ricevuto una convocazione dalla polizia la settimana scorsa? Forse stava mentendo Tecnica

Quasi 7.000 belgi hanno ricevuto false convocazioni dalla polizia la scorsa settimana. I truffatori hanno inviato alle vittime un’e-mail falsa chiedendo loro di raggiungere un accordo amichevole. Safeonweb lo ha confermato ai nostri redattori. Cosa dovresti fare in una situazione del genere? Quali forme di phishing esistono ancora? Safeonweb elenca i quattro più comunemente utilizzati. “Anche i ladri informatici seguono il calendario annuale.”

Hai ricevuto una convocazione digitale la settimana scorsa senza alcun motivo? Allora i criminali potrebbero provare a truffarti. Safeonweb, il servizio dove denunciare reati come il phishing, ha ricevuto quasi 7.000 messaggi di email sospette da parte della polizia. “L’e-mail si intitola: ‘Ispettore generale della polizia federale’. I criminali cercano di farti credere di aver ricevuto una convocazione e allegano un documento firmato dell’Interpol per dimostrarlo. Se li contatti, ti convinceranno a raggiungere un’ composizione amichevole”. Pura truffa, ovviamente.”

E se mi innamorassi comunque di lui?

L’allegato potrebbe contenere un virus. Una volta aperto, Safeonweb ti consiglia di eseguire una scansione del tuo computer. In questo modo saprai rapidamente se è stato installato un virus o meno. Hai risposto e hai trasferito i soldi? «Allora è meglio sporgere denuncia alla polizia locale o contattare la propria banca e/o il centro carte allo 078170170. In questo modo si possono bloccare eventuali transazioni fraudolente.

Quali trucchi usano più spesso i truffatori?

Nel 2022, nel nostro Paese i criminali hanno rubato 39,8 milioni di euro. I loro trucchi sono ancora molto efficaci. “IL Governo Rimane la più grande fonte di ispirazione per i truffatori. Fanno finta di essere il dipartimento delle finanze governative o il dipartimento delle pensioni per guadagnare la tua fiducia. Di solito ti chiederanno di inoltrare il numero del tuo conto bancario via e-mail o SMS, in modo da poter “rimborsare” il denaro. I criminali seguono regolarmente il calendario annuale. Ad esempio, in questo periodo inviano lettere a nome di Fluvius, chiedendo la restituzione del pagamento anticipato.

READ  Adesso attenzione a queste truffe: “Ti contattano anche tramite WhatsApp e Telegram”

Esempio di messaggio di phishing ©/

“Essere al numero 2 Servizio civile. Pensa a eBox, Doccle e My Citizen Profile. I truffatori ti fanno credere che ci sia un messaggio molto urgente in attesa nella tua casella di posta e cercano di ottenere i tuoi dettagli tramite un collegamento cliccabile. “Questo tipo di phishing avviene tutto l’anno.”

Esempio di messaggio falso.
Esempio di messaggio falso. ©SiphonWeb

Un altro obiettivo dei criminali sono i noti servizi commerciali come Banche, servizi pacchi e negozi online. Nella maggior parte dei casi, usano delle scuse per farti fare clic sul collegamento. Ciò può variare dalla richiesta urgente di una nuova carta al tracciamento del pacco.

siphonweb
©SiphonWeb

L’ultimo trucco che i truffatori amano usare sono i messaggi Polizia Stradale. “Ci sono due storie che vengono raccontate più spesso: nel primo scenario, verrai multato e ti verrà chiesto di pagare online. Nel secondo scenario, verrai accusato di possesso di materiale pornografico.” In ogni caso, ovviamente, devi sborsare i soldi.

Esempio di multa falsa.
Esempio di multa falsa. ©SiphonWeb

Come fai a sapere con certezza se qualcosa è falso?

“Sta diventando sempre più difficile saperlo”, afferma Katrin Eggers di Cybersecurity Belgium. “Dai loghi alla composizione dei messaggi: i criminali sono in grado di far sì che le loro e-mail e i loro messaggi di testo siano esattamente identici all’originale. In passato era ancora possibile controllare gli errori di ortografia, ma grazie all’intelligenza artificiale questo sta diventando sempre più efficace. Ne parlano quasi tre dozzine La percentuale dei fiamminghi non sa quando un’e-mail o un SMS sono sospetti.

READ  Beobank aumenta anche gli interessi sui conti di risparmio

Puoi ancora interessarti di qualcosa? “Certamente, ti consiglio di guardare il collegamento ipertestuale stesso. Ad esempio, copia il collegamento da qualche parte nei tuoi appunti e controllalo prima di cliccarci sopra. Ad esempio, guarda la parola che sta per .be o .com. Dovrebbe sempre contenere un nome Solo l’agenzia o l’azienda. Prendi ad esempio le ultime notizie. Quando clicchi sul collegamento, la parola dovrebbe essere hln. Se dice hln_info, sai già che non è il sito originale.

Leggi anche:

Aiuto, i miei dati sono trapelati! Il nostro esperto di tecnologia spiega quali sono i rischi e cosa puoi fare (+)

Europol vuole vedere le foto della tua chat, sia che mostrino abusi o tuo figlio in bagno: “Ciò significa monitoraggio costante”

Il nostro esperto di tecnologia indaga: Coperture che “proteggono la tua carta di credito dai ladri”, utili o senza senso? (+)