QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Meno di 400 pazienti sono in terapia intensiva

© rr

È già stato detto: la variante omikron fa meno male. Questo ora è evidente anche dagli ultimi dati di Sciensano. Il numero dei pazienti in terapia intensiva è sceso a meno di 400. E il numero dei contagi continua a salire, anche se la curva si è leggermente indebolita.

Il numero dei pazienti Corona in terapia intensiva è sceso a 391 sabato, rispetto ai 411 del giorno prima. Il numero totale di pazienti Corona negli ospedali belgi ha raggiunto 2.083, rispetto ai 2.106 di venerdì. Lo riporta domenica l’Istituto Superiore di Sanità di Sciensano.

Sabato sono stati ricoverati in ospedale ben 248 nuovi pazienti con coronavirus, un numero che non è stato raggiunto negli ultimi giorni. La media dei sette giorni sale ancora a 196 ricoveri al giorno.

Il numero medio di sette giorni di contagi è salito a 24.890 al giorno il 12 gennaio, l’ultimo giorno per il quale sono disponibili dati consolidati. Questo è ancora un aumento del 42 percento, anche se il doppio rispetto ai giorni precedenti. Il 12 gennaio sono stati identificati esattamente 31.060 contagi.

Tuttavia, secondo il biostatistico Gert Mullenberg (UHasselt e UAntwerp), è ancora troppo presto per parlare di un punto di svolta. Ci sono ancora molte nuove infezioni, anche se l’aumento è meno significativo.

Un totale di 614.138 test sono stati eseguiti tra il 6 e il 12 gennaio. Di questi, il 30,15 per cento è risultato positivo.

READ  Gruppi di estrema destra condannati a pesanti multe dopo una sanguinosa protesta a Charlottesville nel 2017 | All'estero